Automotive in calo dopo stop a benzina e diesel da 2035. Exane taglia Stellantis

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Ascolta la versione audio dell'articolo. 2' di lettura. (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Seduta pesante per l'automotive in Europa, che è il settore peggiore in Europa, dopo l'accordo raggiunto nella notte in Europa per lo stop a benzina e diesel dal 2035.

«L'industria delle auto ripone grandi speranze in questo approccio - commentano gli analisti di Banca Akros - che permetterebbe di prolungare l'uso di motori a combustione interna». (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altre testate

Intesa raggiunta anche sulla distribuzione degli sforzi climatici tra gli Stati e l'imposizione di obiettivi per il "carbonio naturale sinks". Bruxelles puntava a 72,2 miliardi di euro per il 2025-2032, alla fine il compromesso è stato di 59 miliardi di euro per un periodo più limitato (2027-2032). (ilmessaggero.it)

Questo purché in linea con la scelta della completa eliminazione dei gas serra e al raggiungimento dell’obiettivo della neutralità di carbonio entro il 2050. Tra gli argomenti principali, i rappresentanti dei 27 Paesi hanno approvato lo stop alla vendita di auto nuove con propulsori tradizionali a benzina e diesel entro il 2035, come già successo lo scorso 8 giugno al Parlamento di Strasburgo. (l'Automobile - ACI)

Che cosa comporta lo stop. La decisione dell’Ue mette così la parola fine alla vendita di auto con motore diesel e benzina entro il 2035. C’è però chi non è entusiasta di questa decisione: l’Anfia, Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica, dopo il primo via libera a inizio giugno aveva detto che “sono 70. (METEO.IT)

Entro il 2035, i furgoni e le auto nuove all’interno dell’Unione Europea dovranno avere emissioni zero. Dunque, l’obiettivo è quello di ridurre le emissioni, ma a piccoli passi, gradualmente: entro il 2030, intanto, riduzione del 55% per le auto e del 50% per i furgoni. (StrettoWeb)

Cosa ha deciso il Consiglio Ambiente? Avevamo preannunciato la discussione sullo stop alle endotermiche al Consiglio Ambiente. (Periodico Daily)

Il motociclista, un uomo di 51 anni ha riportato unrauma cranico commotivo e traumi con fratture ad entrambi gli arti superiori. Ultimo aggiornamento il 30 Giugno 2022 – 15:23. (mi-lorenteggio.com) Settala, 30 giugno 2022 – Nel primo pomeriggio di oggi, intorno alle ore 13.30, lungo la SP 161, nel tratto che attraversa la frazione di Premenugo, è avvenuto un incidente tra una moto e un furgone. (MI-LORENTEGGIO.COM – LE ULTIME NOTIZIE DI CRONACA, POLITICA, ANNUNCI, SPORT, FOTO E VIDEO DI MILANO E LA LOMBARDIA)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr