Ecco chi può ottenere questa importante agevolazione sul bollo auto e risparmiare molti soldi

Proiezioni di Borsa ECONOMIA

Tutti coloro che provvedono ad effettuare la domiciliazione bancaria per il pagamento del bollo possono ricevere uno sconto del 15% sull’importo.

Ecco chi può ottenere questa importante agevolazione sul bollo auto e risparmiare molti soldi. Uno sconto che gli automobilisti possono ricevere sul pagamento del bollo auto viene dalla Regione Lombardia.

Sappiamo bene che esistono dei casi in cui è possibile beneficiare dell’esenzione dal pagamento del bollo auto. (Proiezioni di Borsa)

Su altri media

Tanti utenti hanno mal interpretato la decisione del Governo Draghi di cancellare il bollo auto. Leggi anche > > > Bollo auto e posto di blocco: a chi spettano i controlli dell’odiata tassa. La prescrizione del bollo auto. (ContoCorrenteOnline.it)

Nello specifico l’esenzione dal pagamento del bollo auto per queste categorie di disabili è per sempre. L’esenzione dal pagamento del bollo auto per queste categorie di disabili è per sempre. La nostra legge consente inoltre molte agevolazioni per le persone con disabilità e per coloro che li assistono. (Proiezioni di Borsa)

Tuttavia proprio l’inesistenza di scadenze bollo auto comuni a tutti gli automobilisti può generare confusione e dunque il rischio di dimenticare di assolvere a questo obbligo. TEMPISTICHE SCADENZE BOLLO AUTO: RISCHI CONCRETI PER CHI NON LE RISPETTA. (SicurAUTO.it)

La scadenza del bollo auto, infatti, è fissata entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello dell’immatricolazione della vettura. Oltre alle auto storiche con oltre 30 anni, sono esenti dal pagamento del bollo auto i titolari della Legge 104 (L'Occhio)

Chi aspetta una cancellazione del bollo auto può dormire sogni sereni. Bollo auto non pagato: cosa succede. Non pagare bollo alla scadenza non determina subito accertamento dell’ente competenza (ossia la Regione), in quanto è possibile rimediare spontaneamente con ravvedimento operoso (sanzione ridotta). (InvestireOggi.it)

Per la Puglia le tariffe seguono la tabella sotto riportata:. Euro 0 : 3 €/kW fino a 100 kW + 4,50 € per ogni kW eccedente;. : 3 €/kW fino a 100 kW + 4,50 € per ogni kW eccedente; Euro 1 : 2,90 €/kW fino a 100 kW + 4,35 € per ogni kW eccedente;. (IlTarantino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr