Champions: Brindisi sconfitta ed eliminata in Turchia. Sassari Ko

Champions: Brindisi sconfitta ed eliminata in Turchia. Sassari Ko
Approfondimenti:
Corriere dello Sport.it SPORT

I sardi collezionano la quinta sconfitta consecutiva, in altrettante gare del girone

Finisce il sogno di Brindisi: in Turchia ko decisivo. Si interrompe il cammino dell'Happy Casa Brindisi nei play off della Champions League.

Ancora una sconfitta, la quinta in cinque gare del gruppo L, per Sassari che viene battuto nettamente in casa dal Nymburk per 73-91.

(TURCHIA)- Dopo Sassari anche l' Happy Casa Brindisi saluta ufficialmente la Champions League . (Corriere dello Sport.it)

La notizia riportata su altre testate

Un match equilibrato nei primi 18’, che ha la sua svolta nel finale di primo tempo: un parziale turco di 13-0 dal +3 ospite gira l’inerzia a favore della squadra di Sarica, che arriva anche a toccare il +17 nel terzo quarto. (Sportando)

Così il general manager Selim Çınar: "Ci aspettiamo sostegno mentre rappresentiamo il basket del paese". I dirigenti del Pinar, stamani, hanno caricato su un pullman i ragazzi delle giovanili insieme a un rincalzo della prima squadra (Mahir Ağva) e li hanno spediti a Istanbul da Smirne (478 km). (Pianetabasket.com)

Tripla di Visconti con 1'30", tripla di Bostic, antisportivo su Zanelli 2/2 con 24 secondi, 2/2 di Bostic dall'azione. M'Baye commette il quinto fallo ma Bostic fa 1/2, -7. (Pianetabasket.com)

Happy Casa: batosta in Turchia, sfuma il sogno delle Final Eight

Ha dimostrato di essere un’ottima squadra. Diciamo pure che sono arrivati anche più freschi avendo di fatto riposato nell’ultima giornata di campionato turco” ha aggiunto Marino (Sportando)

Nessuna italiana alla fase finale della coppa Fiba. Brindisi, passiva e scarica mentalmente e in totale balia degli avversari, non riesce a reagire (La Gazzetta dello Sport)

Con due triple di Zanelli e Bell, la Happy Casa tiene gli avversari sotto tiro (36-35 al 14’). Ad eccezione di una breve parentesi all'inizio del secondo periodo, Brindisi, ancora priva di Harrison, ha sempre inseguito. (BrindisiReport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr