Da oggi slitta il coprifuoco. La Toscana resta in attesa di entrare in zona bianca

ArezzoNotizie INTERNO

Le piscine al chiuso, i parchi tematici, le sale giochi e le sale scommesse: riaprono tutti in zona bianca, mentre in zona gialla dovranno attendere ancora qualche giorno.

Da oggi, in tutte le zone gialle e quindi anche in Toscana il coprifuoco slitta di un'ora.

Cade del tutto invece in zona bianca, dove si trovano molte regione d'Italia.

La zona bianca. Come scrive Today.it un italiano su cinque da oggi è in zona bianca. (ArezzoNotizie)

Su altre fonti

Usiamo il green pass, magari riduciamo le persone” Dovremmo arrivare a un punto quanto prima in cui si può anche ballare se si è muniti di green pass. (Economy Sicilia)

Ecco la nuova mappa dei colori delle Regioni italiane da lunedì 7 giugno. Regioni in zona gialla dal 7 giugno. Da lunedì 7 giugno chi non è in fascia bianca resta comunque in giallo. (LeggiOggi.it - Tutto su fisco, welfare, pensioni, lavoro e concorsi)

I dati in Italia. Sono 1.273 i positivi al coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore a fronte di 84.567 tamponi effettuati. 65 i decessi, in aumento rispetto ai 51 di ieri mentre resta stabile il tasso di positività all'1,5%. (San Marino Rtv)

Entro il 21 giugno tutta l’Italia dovrebbe diventare zona bianca con la sola eccezione della Valle d’Aosta, dove per raggiungere l’agognato traguardo occorrerà attendere la settimana successiva. A partire da oggi infatti anche Liguria, Veneto, Umbria e Abruzzo entrano in zona bianca andando a fare compagnia a Sardegna, Friuli Venezia Giulia e Molise mentre per le regioni gialle il coprifuoco passa dalle 23 alla mezzanotte. (La Gazzetta di Reggio)

Per questi territori niente coprifuoco, riaperture e regole nuove nei ristoranti, con 6 persone al tavolo al chiuso e nessun limite all’aperto Si tratta di Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto che si aggiungono a Sardegna, Molise e Friuli Venezia Giulia. (95047)

Con la zona bianca resteranno in piedi principalmente 3 indicazioni anti contagio: indossare la mascherina, rispettare il distanziamento e il ballo in discoteca Calano i contagi in tutta Italia e il coprifuoco slitta di un’ora; a partire da oggi 7 giugno si potrà tornare a casa a mezzanotte. (piacenzasera.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr