Non aprite questa mail. C'è una nuova truffa online

ilGiornale.it ECONOMIA

In effetti a prima vista ha tutta l’aria di essere reale, c’è perfino la bandiera italiana e il simbolo del Ministero dell’Interno.

Soprattutto se non si tratta di una mail sporadica, ma ne vengono inviate a ripetizione, magari anche tutti i giorni

C’è una truffa che corre su internet che prende di mira poveri ignari attraverso mail che giungono nella casella privata di posta elettronica e avvisano di procedimenti penali in corso. (ilGiornale.it)

Su altre fonti

Blue economy: il principale focus europeo. Tema di rilevanza è quello della blue economy, modello di economia sostenibile e neutrale dal punto di vista delle emissioni di carbonio. Strategia blu della Commissione europea nelle outermost regions dell’UE. (pesceinrete.com)

In realtà con dei link questo porta ad avere problemi nei propri dispositivi. (Lega Nerd)

Da tempo l’INPS è sotto attacco dei truffatori, che tentano di sfruttare il nome dell’Istituto per raggirare i contribuenti. Oltre 4mila musei, 6mila aree archeologiche, 85mila chiese soggette a tutela e 40mila dimore storiche censite (QuiFinanza)

L’ente di previdenza sociale ha pubblicato un’informazione importante per alcuni cittadini per alcuni pagamenti. L’ente di previdenza sociale è impegnato ogni mese in una serie di erogazioni che nel tempo vede crescere la platea di destinatari. (Consumatore.com)

Lo smishing è una forma di phishing, quindi una frode informatica, che invece di utilizzare email utilizza SMS. Sul suo profilo Twitter l’Istituto ha reso noto che sono in corso nuovi tentativi di truffa tramite SMS provenienti da un falso mittente INPS. (QuiFinanza)

Tante sono le mail di phishing che riceviamo sulla nostra mail: alcune promozionali, altri pubblicitarie, altre ancora che hanno scopi malevoli e truffaldini. Phishing, l’email da non aprire. Una mail sta arrivando a molti utenti italiani i quali, aprendola, potrebbero spaventarsi a causa del contenuto che in essa viene veicolato. (Nanopress)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr