Insigne, segnali di disgelo dall'incrocio ADL-Pisacane

Insigne, segnali di disgelo dall'incrocio ADL-Pisacane
il mio napoli SALUTE

Fonte: Il Mattino

Secondo l’edizione odierna de Il Mattino, il breve incontro tra il suo agente Vincenzo Pisacane e Aurelio De Laurentiis ha segnato un piccolo disgelo non di poco conto, se si considera il clima che si è respirato questa estate.

DeLa attende il momento giusto per chiamarlo: voleva farlo già dopo Napoli-Venezia, poi ci ha ripensato.

Lorenzo Insigne al centro dei pensieri del mondo Napoli. (il mio napoli)

Ne parlano anche altri giornali

L’attaccante si sarebbe fatto raccontare cosa si sono detti, e ora aspetta nuovi contatti. Intanto, come si legge sul quotidiano, lo stesso De Laurentiis avrebbe voluto chiamare il giocatore già prima della partita contro il Venezia: “Voleva già farlo dopo Napoli-Venezia – si legge – poi ha cambiato idea. (IamNaples.it)

Era ancora dolorante al ginocchio e Spalletti, in accordo con lo staff medico, ha preferito tenere il classe ’91 a riposo La contusione al ginocchio tiene tutti con il fiato sospeso: Insigne può saltare la prima di Europa League contro il Leicester. (casanapoli.net)

A causa della contemporanea indisponibilita’ sua e di Mario Rui, a Leicester il tecnico dovra’ scegliere se utilizzare sulla fascia sinistra della difesa Juan Jesus o adattare Malcuit. Il Napoli si allenera’ domani mattina alle ore 11 al Konami Training Center di Castel Volturno e subito dopo partira’ in aereo alla volta dell’Inghilterra (Cronache della Campania)

Corbo: “Insigne e il Napoli si sono riavvicinati, il capitano si è comportato in maniera eccellente”

Dal campionato al debutto in Europa League, in programma giovedì sera con l'insidiosa trasferta di Leicester. Manolas, Mario Rui e Insigne dovrebbero tirare il fiato in Inghilterra, staffetta a centrocampo tra Anguissa e Fabian, in attacco avanzano le loro candidature Ounas, Lozano e Petagna (La Repubblica)

In ogni caso non è nulla di grave, però chiaramente sarebbe importante averlo a Leicester. Per Insigne si tratta di una botta ed ora il calciatore diventa il medico di sé stesso. (CalcioNapoli24)

Per tutta l’estate i giornalisti hanno annunciato l’incontro tra le parti a Castel Di Sangro, ma quello non era il ring adatto. L’incontro andava rinviato a maggiore serenità e riservatezza, anche per rispetto di Insigne che si è comportato in maniera eccellente. (MondoNapoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr