L'incidenza scende a 26. Da lunedì mezza Italia in zona bianca

L'incidenza scende a 26. Da lunedì mezza Italia in zona bianca
Avvenire INTERNO

Tutte le regioni sono classificate a rischio basso tranne una, la Sardegna, che presenta un rischio moderato.

Ansa. COMMENTA E CONDIVIDI. . . . . . . Scende ancora il valore medio nazionale dell'incidenza dei casi di Covid ogni 100 mila abitanti che passa a 26 rispetto al 32 della scorsa settimana.

La percentuale dei casi rilevati attraverso l'attività di tracciamento dei contatti è stabile: 40,3% contro 40,1% della scorsa settimana. (Avvenire)

Ne parlano anche altre testate

Andando avanti di questo passo, a partire dal 21 giugno passeranno in bianco pure la Toscana, la Sicilia, le Marche, la Provincia di Bolzano, la Basilicata, la Calabria e la Campania. Per entrare in zona bianca occorre avere un numero di casi inferiore a 50 per tre settimane di seguito ogni 100mila abitanti (Corriere dello Sport.it)

Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, alla conferenza stampa di aggiornamento sulla campagna vaccinale. «Le raccomandazioni del Cts sul vaccino saranno tradotte dal governo in modo perentorio e non solo come raccomandazioni». (Gazzetta di Parma)

Si attendono le ordinanze del Ministero della Salute per la conferma dell’entrata di altri sei territori in zona bianca per un totale di ulteriori 28 milioni di persone nella fascia meno restrittiva. Se dovesse farlo con il report odierno, come è previsto al momento, potrebbe confermale la tendenza venerdì prossimo e il successivo per poi passare in zona bianca il 28 giugno (Notizie.it )

Zona bianca per altre 5 regioni e Trento

Il 31 maggio sono passate in zona bianca Molise, Sardegna e Friuli Venezia Giulia; il 7 giugno è toccato a Liguria, Umbria, Abruzzo e Veneto. Le regole in zona bianca. Ma cosa cambia per le regioni che da gialle diventano bianche? (Money.it)

Nelle ultime 4 settimane il numero di persone testate settimanalmente si è ridotto, infatti, del 28,3%, scendendo da 2.614.808 a 1.875.575 In pratica dopo il week end altri 29 milioni di italiani, mezza Italia, tornerà in stato di semi-libertà. (La Nuova Venezia)

Ciò vuol dire che non è più necessario rientrare a casa entro una certa ora: ci si può insomma spostare spostare senza limiti di orario E' un'ordinanza che ritengo importante perché porta in zona bianca una parte molto larga del nostro Paese, circa il 50% dei nostri concittadini". (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr