Marco Baldini tra le vittime di una banda di usurai: tassi fino al 140%, le intercettazioni

Marco Baldini tra le vittime di una banda di usurai: tassi fino al 140%, le intercettazioni
leggo.it INTERNO

Le intercettazioni con Marco Baldini. Cillari era di casa nella Capitale come risulta dalle intercettazioni delle drammatiche conversazioni con il conduttore radio Baldini che, tra il 2017 e il 2018, era finito nella rete degli strozzini.

«Venerdì vengo a Roma e ci resto fino a venerdì», aggiungeva Cillari con tono minaccioso

«Com'è finita Marco co 'sti soldi?

Dell'organizzazione facevano parte anche Matteo Reina e Giovanni Cannatella, anche loro finiti ai domiciliari e Achille Cuccia che ha avuto il divieto di dimora a Palermo (leggo.it)

Su altri media

Numerose le chiamate tra i due, da cui emerge un ammontare di decine di migliaia di euro che l'ormai ex conduttore radiofonico doveva al boss. Baldini era nella rete di Cillari da 2017: “Sti soldi, com’è finita Marco? (RagusaNews)

Evidenze investigative lasciano intendere come le vittime possano essere molte di più di quelle già individuate. (Giornale di Sicilia)

Ai prestiti sarebbero stati applicati tassi di interesse che sarebbero arrivati fino al 140% annuo. Uno è finito in carcere, tre ai domiciliari e uno ha il divieto di dimora nel territorio del capoluogo siciliano. (La Sicilia)

Marco Baldini vittima degli usurai. Il gioco, i debiti e l’amicizia con Fiorello

Le minacce degli usurai a Marco Baldini. Tra le vittime c’era appunto il conduttore radiofonico Marco Baldini. Baldini, conduttore radiofonico noto soprattutto per la collaborazione con Fiorello, ha avuto più di un problema legato alla sua passione per il gioco. (Blitz quotidiano)

Una decina gli episodi contestati all’organizzazione che sarebbe stata guidata da Salvatore Cillari. Alcune cifre risultano collegate a pagamenti di merce dell’osteria “L’Acerba” che Gabriele Cillari gestiva nel rione Capo. (Livesicilia.it)

Si chiama gioco d’azzardo il problema di Marco Baldini che gli ha condizionato la vita e soprattutto la carriera. L’ultima notizia lo vede vittima di uno spietato gruppo di strozzini palermitani, arrestati oggi in un’operazione della Finanza. (Corriere del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr