Renzi: litigano sulle poltrone e non romperanno sulle armi all'Ucraina

Renzi: litigano sulle poltrone e non romperanno sulle armi all'Ucraina
Agenzia askanews INTERNO

Stiamo ancora aspettando che si scusi per le sue parole sulla Boschi dopo l’assoluzione su banca banca Etruria e contro gli amministratori del Pd su Bibiano”.Gca

(askanews) – “I cinque stelle non romperanno sull’invio delle armi all’Ucraina”.

Noi pensiamo all’Ucraina, loro hanno in testa il secondo mandato.

Ma questo non significa dargli la leadership dell’area Macron: è pur sempre l’uomo che ha visitato i gilet gialli. (Agenzia askanews)

Su altre testate

Così l’europarlamentare e coordinatore nazionale di Forza Italia Antonio Tajani, a Bruxelles per la plenaria del Parlamento europeo (Sardegna Reporter)

Sono ore roventi per i pentastellati, con la guerra Conte-Di Maio destinata a tracciare un solco nel futuro del Movimento. Per il senatore di Rignano la faida pentastellata non è legata alle posizioni sulla crisi in Ucraina, ma alle poltrone (ilGiornale.it)

Renzi: “Triste fine per il M5s, gli scontri sono per le poltrone, pensano solo al secondo mandato” Matteo Renzi, leader di Iv, dice che il M5s è arrivato ormai al capolinea: “Quando facevo le dirette con voi da Palazzo Chigi avevamo i M5s in grande spolvero, cercavano di rappresentare un popolo. (Fanpage.it)

Renzi: “Triste fine per il M5s, gli scontri sono per le poltrone, pensano solo al secondo mandato”

Parliamo di come dare più soldi in busta paga ai lavoratori, non parliamo più dei grillini che ormai sono il passato (ITALPRESS) – “E’ una triste fine per il Movimento 5 stelle, quando facevo le dirette con voi da Palazzo Chigi avevamo i 5 Stelle in grande spolvero. (Qui News Valdera)

Cercavano di rappresentare il popolo, oggi sono un'illusione che è finita: un grande sbadiglio li inghiottirà. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

22 Giugno 2022 13:12. Ipotesi di un alleanza fra Matteo Renzi e Luigi Di Maio alle prossime elezioni: il leader di Italia Viva glissa ma non chiude alcuna porta. Di Maio guiderà un nuovo gruppo, “Insieme per il Futuro“, puntando sulla fedeltà dell’elettorato 5 Stelle che dovrà dividersi fra lui e Giuseppe Conte. (StrettoWeb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr