“AstraZeneca agli over 60, Pfizer e Moderna per le seconde dosi”

“AstraZeneca agli over 60, Pfizer e Moderna per le seconde dosi”
Tuscia Web INTERNO

AstraZeneca agli over 60, Pfizer e Moderna per le seconde dosi”. Covid - Il Comitato tecnico scientifico in conferenza stampa: “È mutato il quadro epidemiologico ed è cambiato il rapporto rischi-benefici”

(Tuscia Web)

Su altre fonti

La missiva di Figliuolo è datata 14 maggio 2021: a distanza di quasi un mese è morta una ragazza di 18 anni. Con buona pace dei 470mila under 50 che hanno ricevuto la prima dose del vaccino anglosvedese (Il Fatto Quotidiano)

Quindi gli over 60 vaccinati con prima dose di AstraZeneca riceveranno richiamo con medesimo vaccino. Le dose AstraZeneca avanzate ai paesi Covax. L'ipotesi avanzata dal commissario Francesco Figliuolo è che le dosi di Astrazeneca che dovessero avanzare, in seguito alle indicazioni del Cts, potrebbero andare ai paesi Covax (IL GIORNO)

Ansa. “Dai dati pubblicati su Science ad aprile riferiti al Regno Unito, è emerso che il rischio di complicazioni gravi di questo vaccino, come la trombosi associata a trombocitopenia, tra i 20 e 29 anni era di 1,1 per 100.000, mentre il rischio di avere una forma grave di Covid per quella fascia d'età va da 0,8 a 6,9 per 100. (Sky Tg24 )

AstraZeneca, seconda dose Pfizer o Moderna per gli under 60: i tempi per il richiamo, cosa cambia

Ma che fine faranno, invece, i vaccini AstraZeneca che arriveranno in Italia nelle prossime settimane o che sono già arrivati? A questi andrebbero aggiunti “gli over 60 in attesa di seconda dose che sono 3,9 milioni” (Fanpage.it)

Il Governo È quanto deciso dal Governo, che tradurrà "in modo perentorio" quanto fortemente raccomandato dal Comitato Tecnico Scientifico. "Attualmente abbiamo una platea da vaccinare di circa 3,5 milioni di over 60 e dobbiamo effettuare la seconda dose a circa 3,9 milioni di over 60", ha dichiarato il Commissario per l'Emergenza Francesco Figliuolo. (FoggiaToday)

L'EPIDEMIA AstraZeneca solo sopra i 60 anni e richiamo con Pfizer. Restano quindi le 8-12 settimane già previste tra la prima e la seconda dose AstraZeneca, a prescindere da quale sarà il secondo vaccino per il richiamo. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr