Stellantis, Tavares a Torino. I sindacati: "Bene il dialogo, ora rilancio dei marchi e nuovi modelli per i nostri stabilimenti"

ChivassOggi.it ECONOMIA

E questi sono stati i tre temi principali su cui il neo ad di Stellantis, nata dalla fusione di Fiat Chrysler e Psa Peugeot, si è finalmente potuto confrontare con i rappresentanti dei lavoratori degli stabilimenti torinesi.

Puntare con forza sull'elettrico (un po' per volontà, un po' per obbligo di legge).

Rilancio del marchio e scommessa sull'elettrico. "Dall'incontro - spiega Davide Provenzano, segretario generale di Fim Cisl per Torino e provincia - emerge una forte volontà di rilanciare il brand Maserati". (ChivassOggi.it)

Su altre testate

La Fiom di Torino è uscita con una nota ufficiale a margine del summit di ieri con Tavares. “Tavares visitando gli stabilimenti italiani del gruppo e venendo più volte a Torino fa il suo mestiere di top manager. (ClubAlfa.it)

Tavares ha detto che "ci sono delle best practice che si potranno adottare anche e nel polo torinese, noi siamo pronti a raccogliere le sfide", dice Vincenzo Miele del Fismic. La causa non è la manodopera, ma tutto il resto, ad iniziare dai servizi, su cui si dovrà incidere. (La Repubblica)

Ha anche affermato che tutti i marchi e gli impianti di Stellantis avranno la possibilità di essere redditizi. Una seconda fonte ha confermato i commenti dell’amministratore delegato sui costi del lavoro, aggiungendo che ha mantenuto la discussione sui costi nelle strutture italiane a un livello molto generale. (ClubAlfa.it)

La gamma futura di Maserati. Attualmente, a Mirafiori si produce il Maserati Levante (oltre alla nuova Fiat 500 elettrica). Il marchio del Tridente registrerà un’espansione della gamma, con nuovi modelli tutti elettrificati, e un notevole incremento dei volumi di vendita, grazie anche al debutto di modelli entry level come il Grecale. (Alfa Virtual Club)

Cosa farà Tavares? Stellantis ha come primo obiettivo risparmiare 5 miliardi all'anno riducendo costi senza - ha più volte detto - licenziare (l'Automobile - ACI)

Alfa Romeo, invece, ha spostato la produzione parzialmente in Polonia per ridurre i costi di produzione Ha anche affermato che tutti i marchi e gli impianti di Stellantis avranno la possibilità di essere redditizi. (AlfaVirtualClub)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr