Carige e Monte, salvataggi in salita

il Giornale ECONOMIA

Partenza in salita per il rientro in Borsa di Carige che sconta l'incertezza sul futuro del gruppo.

L'ultima quotazione ufficiale, registrata il 28 dicembre 2018, è stata di 0,0015 euro (1,53 tenendo conto del raggruppamento successivo) per una capitalizzazione di 82,9 milioni.

La viceministro ha poi aggiunto che «sul fronte dei costi la banca proseguirà l'efficientamento dei processi operativi e l'alleggerimento della struttura organizzativa»

Il tema ieri è stato sollevato all'interno di una audizione parlamentare di Laura Castelli, viceministro dell'Economia e delle Finanze. (il Giornale)

Ne parlano anche altre fonti

Il Fondo ha precisato che "su alcune manifestazioni di interesse ricevute, anche parziali, sono in corso approfondimenti. Con altri potenziali bidders sono in corso costanti contatti" (Yahoo Finanza)

editato in: da. (Teleborsa) – Rientro sull’ottovolante in Borsa per il titolo Carige. I neonominati Sindaci resteranno in carica per la durata residua del mandato dell’attuale Collegio Sindacale, ovvero sino alla data dell’Assemblea che verrà convocata per l’approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2022 (QuiFinanza)

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 29 lug - Stop and go per Banca Carige a Piazza Affari. I titoli Carige, dopo due anni e mezzo di sospensione, sono rientrati sul mercato martedi' 27 luglio, senza tuttavia riuscire a fare prezzo (Borsa Italiana)

Carige conferma la tendenza al rialzo in Borsa. Il titolo è stato congelato in asta di pre-apertura e, a metà seduta. (Bizjournal.it - Liguria)

Il rientro in Borsa è stato fortemente voluto dalla nuova gestione, per riportare lo storico istituto di credito genovese al suo ruolo di punto di riferimento non solo per il territorio di appartenenza, ma anche per l'economia collegata a Genova e alla Liguria per via delle attività portuali e logistiche, con una particolare attenzione allo sviluppo delle piccole e medie imprese Al terzo giorno di scambi Carige apre con un balzo e finisce in asta. (Primocanale)

Per il titolo Carige, la seconda sessione dopo la sospensione durata due anni e mezzo, si è conclusa positivamente. In serata è arrivata la nota del maggiore azionista Fitd, che ha confermato che il processo per vendere la propria quota a un potenziale acquirente va avanti. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr