I giovanissimi all'hub di Vizzolo per ricevere il vaccino

Il Cittadino ECONOMIA

I giovanissimi all’hub di Vizzolo per ricevere il vaccino Una vera e propria corsa in vista della ripresa dell’attività scolastica. Il conto alla rovescia per l’apertura delle scuole è segnato dalla corsa al vaccino anti-Covid che si è scatenata tra i minorenni: presso l’hub di Vizzolo sono già 1.230 gli adolescenti in età dai 12 ai 18 anni che hanno ricevuto la prima dose e altri 2.536 loro coetanei sono in lista per iniziare il ciclo. (Il Cittadino)

La notizia riportata su altri media

Il certificato è riservato alle persone che “per condizione medica non possono ricevere o completare la vaccinazione per ottenere una certificazione verde Covid 19”. La vaccinazione Covid “non è controindicata in gravidanza”, viene puntualizzato. (L'Aquila Blog)

Potranno essere “rilasciate in formato cartaceo” e avranno una “validità massima fino al 30 settembre” le certificazioni di esenzione. Ò RICHIEDERLO. E’ arrivata la circolare del ministero della Salute che autorizza il certificato per gli esenti dal vaccino anti-Covid. (TeleIschia)

Le autorità sanitarie statunitensi stimano che le persone vaccinate hanno 25 volte meno probabilità di essere ricoverate in ospedale o morire di Covid-19. I gruppi di lavoro dedicati a questo tema – ha detto il funzionario – "stanno sviluppando una politica per essere pronti, quando sarà il momento, a muoversi verso questo nuovo sistema". (Borsa Italiana)

Vediamo chi può richiederlo, chi può rilasciarlo e quanto dura. Nella circolare del ministero viene indicato che i certificati di esenzione alla vaccinazione Covid potranno essere rilasciati in formato cartaceo e “potranno avere una validità massima fino al 30 settembre 2021, salvo ulteriori disposizioni” (Impronta Unika)

«Dopo oltre un mese di decremento – spiega Mosti – nelle ultime due settimane risale la percentuale di prime dosi sul totale delle dosi somministrate: nella settimana 26 luglio-1 agosto poco più di 1 milione, pari al 29,5% del totale» (Agenpress)

Più della metà degli italiani ha completato il ciclo vaccinale contro il Covid-19. Al 4 agosto il 65,5% della popolazione ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid e il 56% (ovvero 33,1 milioni) ne ha ricevute due. (Radionorba)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr