Benzina e gasolio su nuovi record. Appello consumatori: serve tetto ai prezzi

ilmessaggero.it ECONOMIA

Per un pieno di benzina si spendono in media 22,5 euro in più rispetto al 2021 e per uno di gasolio 27,4 euro in più.

(Teleborsa) - Tornano a volare i prezzi dei carburanti alla pompa, nonostante la proroga del taglio delle accise sino ai primi di agosto.

In una sola settimana un pieno di benzina da 50 litri sale di 53 cent euno di gasolio di 1 euro e 39 cent

I prezzo di un litro di benzina è salito del 27,7% su base annua ed il gasolio costa il 37% in più. (ilmessaggero.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Benzina e diesel continuano quindi a veleggiare verso il prezzo di 2,1 euro al litro, al netto dello sconto di 30,5 centesimi prorogato dal Governo fino al 2 agosto. È questa la mappa disegnata dall’Osservaprezzi Carburanti del ministero dello sviluppo economico riguardante il territorio comunale di Arezzo e alcune delle maggiori località confinanti. (ArezzoNotizie)

Sono continuate dalle prime ore del mattino di oggi, 28 giugno, le ricerche nel lago di Monticolo e anche nelle zone limitrofe da parte del soccorso alpino e la Guardia di Finanza. In nessuno di questi punti sono stati trovati elementi riconducibili al 19enne (Alto Adige)

Verde e diesel viaggiano attorno (e sopra) ai due euro al litro, nonostante il decreto interministeriale siglato dal ministro dell’economia e delle finanze e dal ministro della Transizione Ecologica abbia prorogato al 2 agosto il taglio di circa 30 centesimi al litro per benzina, diesel, gpl e metano per autotrazione. (TerniToday)

Quindi è stato rinnovato lo sconto di 30 centesimi al litro su benzina, diesel, Gpl e metano per autotrazione. Ancora rincari. Secondo le ultime stime, infatti, la benzina sale a quota 2,073 euro a litro, il gasolio a 2,033 (QuattroMania)

Con benzina e diesel costantemente sopra i 2 Euro al Litro, diverse compagnie stanno incentivando i loro piani per la ricarica delle auto elettriche. Con la crisi scatenata dall’attacco della Russia all’Ucraina le difficoltà nel mondo automotive sono ormai evidenti a tutti: nonostante il taglio delle accise praticato dal Governo italiano, i prezzi di benzina e diesel sono tornati nuovamente sopra la soglia dei 2 Euro al Litro e la situazione, al momento, non è destinata a migliorare troppo… a meno che a Palazzo Chigi non arrivi un ulteriore intervento atto a calmierare nuovamente degli aumenti che stanno durando, ormai, da diversi mesi. (Info Motori)

Rispetto alla settimana precedente, sempre secondo i dati del Mite, aumenta anche il gasolio che si attesta a 2,033 euro al litro (+2,7 centesimi pari ad un rialzo dell'1,39%). Spostandosi verso il centro urbano si trova un'altra pompa su via Aldo Moro sempre con il gasolio sotto ai due euro (FrosinoneToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr