MotoGP, Jarvis: "La frustrazione di Dovizioso è comprensibile"

MotoGP, Jarvis: La frustrazione di Dovizioso è comprensibile
SPORTFACE.IT SPORT

MotoGP, Jarvis: “La frustrazione di Dovizioso è comprensibile”. by Christian Poliseno. Andrea Dovizioso - Foto LiveMedia/Alessio Marini. Il managing director di Yamaha Motor Racing, Lin Jarvis, ha commentato il ritiro di Andrea Dovizioso.

Ecco le sue parole: “Siamo tutti dispiaciuti che Andrea lasci questo sport prima del previsto.

Purtroppo, Andrea ha faticato a estrarre il massimo potenziale dalla M1 e quindi i risultati non sono arrivati, creando una comprensibile frustrazione. (SPORTFACE.IT)

Su altre testate

Purtroppo per il Dovi la realtà è stata ben differente, solo Fabio Quartararo riesce a essere competitivo con la M1 e Andrea non ha mai finito nei dieci. Una scelta dettata dalla frustrazione per la mancanza di risultati: ha fatto bene o male, giusto chiudere in anticipo o avrebbe dovuto arrivare fino a Valencia? (Moto.it)

A parte che è una MotoGP molto differente, parliamo quasi di un’altra era. Può centrare, ma, come sempre, incidono tanti fattori: questa è la classe più esasperata del motociclismo, lo sviluppo e i cambiamenti sono velocissimi, si corre in modo molto differente rispetto a qualche anno fa. (Moto.it)

Mi piacerebbe essere ricordato come un pilota di sostanza". Penso che Misano sia la gara giusta per il ritiro. (Sky Sport)

Il saluto del Dovi - Moto

Dopo l’annuncio di volersi ritirare dalla MotoGP dopo il Gran Premio di San Marino, Andrea Dovizioso ha incontrato i giornalisti per una conferenza stampa dedicata per fare il punto riguardo la sua decisione, oltre che parlare anche della imminente gara inglese (Motosprint.it)

Cattivo ma buono coi rivali e la gente, generoso in sella e avaro nei confronti dei critici, spontaneo davanti alla spontaneità e menefreghista al cospetto dei mascherati. Chi può vantar tal - originale al giorno d'oggi - profilo, se non Cal Crutchlow?! (Motosprint.it)

Di sicuro, simile a quello che Valentino Rossi ha fatto nelle velocità, Dovizioso ha da tempo l’idea di creare qualcosa anche nel mondo del cross, la sua grande passione L’altro grande veterano del motociclismo italiano chiuderà la sua carriera il prossimo 4 settembre, sulla pista di casa di Misano. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr