Lazio, Inzaghi positivo al Coronavirus: l'annuncio della moglie

Lazio, Inzaghi positivo al Coronavirus: l'annuncio della moglie
Calcio News 24 SPORT

La società aveva annunciato pochi minuti fa la positività di un membro dello staff e adesso è arrivata la conferma anche dell’identità.

La moglie del Mister lo ha annunciato con una storia sul proprio profilo Instagram, in cui ha confermato le voci degli ultimi minuti.

Come annunciato dalla moglie Gaia Lucariello su Instagram, Simone Inzaghi è risultato positivo al Covid 19 insieme alla famiglia. (Calcio News 24)

Se ne è parlato anche su altre testate

Sul tavolo delle trattative il rinnovo: il mister sembra aver trovato l’intesa con la società. A mancare è solo l’ufficialità (MilanNews24.com)

La Lazio ha comunicato attraverso il proprio sito il contagio di un membro dello staff tecnico a seguito di un esame privato cui si è sottoposto insieme ad alcuni membri del proprio nucleo familiare. La Lazio, invece, ha già messo in atto tutte le misure previste a tutela dei suoi tesserati (Milan News)

La società, per quanto di propria competenza, ha già messo in atto tutte le misure previste a tutela dei suoi tesserati» In queste ultime ore, infatti, un membro dello staff del club biancoceleste è risultato positivo al Covid-19. (Lazio News 24)

Lazio, Simone Inzaghi positivo al covid

Il messaggio della moglie. Successivamente però la moglie di Simone Inzaghi, Gaia Lucariello, sui propri social ha condiviso una storia in cui recitava il seguente messaggio Non ci sarà dunque nel prossimo impegno di campionato previsto per il prossimo weekend contro il Verona al Bentegodi. (QUOTIDIANO.NET)

A quanto apprende l'Adnkronos è proprio il tecnico biancoceleste il membro dello staff risultato positivo ad un tampone, svolto privatamente, annunciato dalla società biancoceleste sul proprio sito. Simone Inzaghi positivo al covid 19. (leggo.it)

Lazio, Inzaghi positivo al Covid: il rinnovo resta in quarantena. E ha fatto fare il test a tutta la famiglia. «Per cinque giorni, dal 2 aprile scorso, io e il mio piccolo abbiamo fatto test rapidi a raffica - uno al giorno - e siamo sempre risultati negativi. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr