Dakar 2022 / Loeb: “Il divario da Al-Attiyah è troppo grande”

Dakar 2022 / Loeb: “Il divario da Al-Attiyah è troppo grande”
FormulaPassion.it SPORT

La 44esima edizione della Dakar presenta solo due tappe ancora da disputare prima della sua naturale conclusione, prevista il 14 gennaio.

Tuttavia, dobbiamo fare molto di più, perché il divario è troppo grande”.

Tuttavia, con ‘soli’ 510 km di percorso che separano i concorrenti dalla fine della Dakar 2022, il nove volte iridato WRC nutre pochissime speranze di poter raggiungere e scavalcare Al-Attiyah dalla vetta della classifica. (FormulaPassion.it)

Su altri media

Il veterano francese non era ancora riuscito a primeggiare in questa speciale edizione che lo ha subito visto in difficoltà. Stéphane Peterhansel è stato il migliore quest’oggi nella decima tappa della Dakar, prova oltremodo interessante che ha condotto la carovana in quel di Bisha. (OA Sport)

🥺#Dakar2022 pic.twitter.com/8OxbuH3Ji7 — DAKAR RALLY (@dakar) January 12, 2022. Dakar 2022 | Moto, l’ordine d’arrivo della decima tappa (i primi dieci). Pos Le lacrime agli occhi di Kevin Benavides, costretto alla resa della corona della Dakar per un problema alla sua KTM, sono il simbolo di una giornata agrodolce per la casa austriaca. (FormulaPassion.it)

Stiamo spingendo al massimo in tutte le tappe facendo del nostro meglio e il distacco è troppo importante. Il divario è troppo grande”. Al-Attiyah potrebbe laurearsi per la quarta volta campione, la prima da quando la Dakar è approdata tra le dune dell’Arabia Saudita (OA Sport)

Dakar 2022 / Auto, tappa 10: sigillo di Peterhansel, 2° Sainz

Joan Barreda (ESP) – Monster Energy Honda Team – +7:21. 10 Luciano Benavides (ARG) – Husqvarna Factory Racing – +2:09. 3. (Corse di Moto)

Alle sue spalle c’è il brasiliano Medeiros (Team Marcelo Medeiros) a 1’55” a precedere il polacco Wisniewski (Orlen Team) a 2’36” 09.00 AUTO – Dopo 170 km le Audi hanno preso decisamente il comando: Stephane Peterhansel comanda con 23″ sullo spagnolo Carlos Sainz. (OA Sport)

Non poteva mancare nella 44esima edizione il sigillo di ‘Monsieur Dakar’, Stéphane Peterhansel. Il pilota Audi si è aggiudicato la decima tappa, firmando il successo numero 49 in carriera, affermazione che lo porta a soltanto una vittoria dal record di 50 successi che appartiene ad Ari Vatanen. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr