Agguato a Secondigliano: 19enne ucciso con dieci colpi di pistola

Agguato a Secondigliano: 19enne ucciso con dieci colpi di pistola
La Repubblica INTERNO

Un ragazzo di 19 anni, Luigi Giuseppe Fiorillo, pregiudicato, è stato ucciso la scorsa notte a Napoli a colpi di arma da fuoco.

Per questo Luigi Giuseppe Fiorillo, sarebbe stato ucciso nella notte nel cuore del quartiere bunker conosciuto come Terzo Mondo, lì dove vivono i boss.

Il corpo senza vita di Fiorillo è stato trovato dagli agenti della Polizia di Stato in via dell'Arco, nel quartiere Secondigliano, intervenuti a seguito della segnalazione dell'esplosione di diversi colpi d'arma da fuoco poco prima di mezzanotte. (La Repubblica)

Ne parlano anche altri giornali

A dare l’allarme una telefonata alla centrale operativa che segnalava la presenza di una persona ferita a colpi d’arma da fuoco. Dai bossoli recuperati durante il sopralluogo è emerso che l’arma utilizzata è, verosimilmente, una pistola semiautomatica calibro 7,65 (leggo.it)

Indagini affidate alla squadra mobile che sta vagliando i legami con il clan Di Lauro: proprio un mese venne scarcerato un importante elemento del clan dei Milionari Ecco che questa è stata una nuova notte di sangue a Secondigliano dove il giovane è stato ucciso in via dell’Arco nel centro storico del quartiere dell’area nord. (Internapoli)

Un giovane di 19 anni, Luigi Giuseppe Fiorillo, è stato ucciso in un agguato nella notte in via dell'Arco, nel quartiere di Secondigliano, a Napoli. La salma è stata portata all'istituto di Medicina legale del Secondo Policlinico di Napoli. (StabiaChannel.it)

Napoli, agguato a Secondigliano: ucciso un 19 enne sotto la casa di un boss

Ha raccontato di un tentativo di rapina del suo Rolex cui aveva reagito, ma al momento non si escludono altre ipotesi Spari anche a Santa Lucia e a Ponticelli. Mentre il ragazzo veniva ucciso, a Santa Lucia una 26enne è stata ferita ad un polpaccio da un colpo di pistola. (NapoliToday)

Napoli, ucciso a 19 anni a Secondigliano con 10 colpi: la vittima è Luigi Giuseppe Fiorillo Ucciso a colpi di pistola a 19 anni a Secondigliano nel cuore della notte. A cura di Pierluigi Frattasi. Immagine d’archivio. (Fanpage.it)

Napoli, 10 ottobre 2021 - Uno sgarro nel mondo del piccolo spaccio di droga e il boss non gliel'ha perdonato. Per questo Luigi Giuseppe Fiorillo, pregiudicato di 19 anni, del quartiere di Secondigliano a Napoli, sarebbe stato ucciso nella notte nel cuore del quartiere bunker conosciuto come Terzo Mondo, liì dove vivono i boss. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr