Borsa Italiana Oggi, 24 novembre 2021: Ftse Mib, Telecom Italia ed Enel in focus

Borsa Italiana Oggi, 24 novembre 2021: Ftse Mib, Telecom Italia ed Enel in focus
Approfondimenti:
Money.it ECONOMIA

La Borsa Italiana oggi inizia la seduta in territorio positivo: sul Ftse Mib spiccano le performance messe a segno dalle azioni Enel (+0,81%), che nel nuovo piano strategico al 2024 stima una crescita del dividendo del 13%, e Telecom Italia (+9,51%), che ieri aveva chiuso in rosso.

Sul valutario, l’eurodollaro è poco mosso a 1,12521. leggi anche Azioni Saipem pronte per un recupero?

Secondo i rumor riportati da Bloomberg, KKR per convincere i francesi di Vivendi potrebbe incrementare l’offerta per le azioni Telecom Italia di 70-80 centesimi (e arrivare fino a 90c). (Money.it)

Ne parlano anche altre fonti

(Teleborsa) - Stabile Piazza Affari, che non aggancia il trend moderatamente rialzista dei principali mercati europei. Oggi la Borsa di New York è chiusa per il Giorno del Ringraziamento. (Finanza Repubblica)

Parigi è rimasta sulla parità (-0,03%), positiva Londra, debole Madrid. Tra i titoli, rialzi vicini al 3% per Unicredit e Banca Mediolanum, quando l'euro è sceso sotto la soglia di 1,12 dollari, ai minimi da inizio giugno 2020 (Il Sole 24 ORE)

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 25 nov - Telecom Italia ha repentinamente invertito la rotta a Piazza Affari a fine mattina: i titoli segnano un ribasso del 3,3%, portandosi a 0,48 euro. (Borsa Italiana)

Buongiorno dalla Borsa 25 novembre 2021 - Economia e Finanza - Repubblica.it

Il Ftse Mib, reduce dall'oltre -1,6% della vigilia, segna a fine giornata +0,63% a 27.109 punti. Sul parterre di Milano nuovo scatto prepotente di TIM, arrivata a guadagnare in chiusura il 15,6% a un passo da quota 0,50 euro. (Finanzaonline.com)

È previsto stamattina dall'Unione Europea l'annuncio di M3. Stesso andamento al ribasso anche per le principali Borse europee. (Teleborsa)

Tra gli appuntamenti macroeconomici rilevanti, pubblicato il dato sui Prezzi alla Produzione in Spagna, pari a 31,9%, e il dato sul PIL in Germania, pari a 1,7%. Giornata fiacca per Shenzhen , che porta a casa un modesto -0,12%, terminando le negoziazioni a 14.887,6 punti. (Finanza Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr