Siccità, il Piemonte al Governo: "Urgente realizzare piccoli invasi"

Siccità, il Piemonte al Governo: Urgente realizzare piccoli invasi
OssolaNews.it INTERNO

Stiamo già lavorando da mesi, aggiungono ancora insieme all’Assessore alla Difesa del Suolo, ad una pianificazione di medio periodo che ci consenta la realizzazione di piccoli invasi in grado di poter rilasciare acqua in casi di emergenza come quello che stiamo attraversando, ma anche di mitigare le esondazioni nei periodi storicamente più soggetti ad alluvioni

E all’incontro Regione Piemonte porterà sul tavolo richieste precise per fronteggiare, sia nell’immediato che nella prospettiva del medio – lungo periodo, la grave emergenza idrica che sta colpendo in modo particolare il territorio regionale. (OssolaNews.it)

Su altre testate

Le zone più colpite dalla siccità sono quelle che si riforniscono proprio dal Po, quindi Parma, Piacenza, Ferrara e Ravenna. “Oggi abbiamo tenuto la prima riunione – commenta Priolo – e abbiamo condiviso che già stasera il presidente firmerà decreto per lo stato di emergenza. (BolognaToday)

Già martedì sera il presidente Bonaccini firmerà il decreto per la dichiarazione dello stato di crisi regionale, con cui è prevista anche l’istituzione formale della Cabina di regia, che monitorerà passo passo l’evolvere della situazione. (RavennaToday)

"Chiederemo al Governo - dichiarano il presidente della Regione Alberto Cirio e l'assessore all’Ambiente, coordinatore delle attività del tavolo permanente del Piemonte per l’emergenza idrica, Matteo Marnati - che si intervenga, nell’immediato, per trovare le migliori soluzioni possibili per poter dare subito sostegno all'agricoltura in un momento in cui le colture sono in una fase cruciale. (NovaraToday)

Siccità, le richieste del Piemonte al Governo Draghi

In ogni caso le ordinanze andranno calate nei singoli territori: la situazione non è la stessa in tutti i Comuni». «Lo scenario attuale non prevede la necessità di un razionamento o di un approvvigionamento a turnazione», spiega Crocicchi (Open)

La situazione è molto complessa- sottolinea-, ma al momento non a livello tale da mettere in discussione l’approvvigionamento idropotabile”. Siccità, Emilia-Romagna dichiara stato di crisi: in arrivo ordinanze per limitare sprechi d’acqua. (SulPanaro)

– Rispetto all’emergenza siccità mercoledì pomeriggio la Conferenza delle Regioni incontrerà Fabrizio Curcio, Capo Dipartimento della Protezione Civile. “Chiederemo al Governo” sottolinea il Presidente della Regione Alberto Cirio insieme all’Assessore all’Ambiente e coordinatore delle attività del tavolo permanente del Piemonte per l’emergenza idrica Matteo Marnati “che si intervenga, nell’immediato, per trovare le migliori soluzioni possibili per poter dare subito sostegno all’agricoltura in un momento in cui le colture sono in una fase cruciale. (Radio Gold)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr