Carlo Taormina: «Difendo Forza Nuova e i No Green Pass: protestano per la libertà»

Carlo Taormina: «Difendo Forza Nuova e i No Green Pass: protestano per la libertà»
Open INTERNO

Per poi precisare: «Guardi, in piazza del Popolo la manifestazione era generalista: c’era gente di destra, di centro, di sinistra.

Cinque degli arrestati per gli scontri a Piazza del Popolo durante la manifestazione dei No Green Pass e per l’assalto alla sede della Cgil hanno un avvocato in comune.

E, secondo la tesi difensiva esposta in anteprima sui giornali, i suoi assistiti «sono stati sorpassati da altri no Green Pass del corteo che sono entrati a fare danni alla Cgil». (Open)

Se ne è parlato anche su altre testate

Per Giuliano Castellino e Roberto Fiore, l’ex Nar Luigi Aronica, gli attivisti di Forza Nuova Pamela Testa, Andrea Lubrano, e Biagio Passaro, leader di “IoApro” le accuse sono di istigazione a delinquere, devastazione, saccheggio e violazione di domicilio, dopo l’irruzione nella sede della Cgil di sabato scorso durante la violenta manifestazione contro il Green Pass. (ilmattino.it)

A Roma era presente anche Umberto Carriera, ristoratore pesarese nonché segretario nazionale dell’associazione "Io apro", nata per protestare contro la chiusura per Covid dei locali. Pesaro, 12 ottobre 2021 - Sarebbero tre i pesaresi coinvolti negli scontri di Roma durante la manifestazione dei no vax degenerata poi nell’assalto alla sede della Cgil. (il Resto del Carlino)

Il segretario ha deciso di non mollare la presa dopo l’ondata di solidarietà alla Cigl assediata dai fascisti, anche per mettere in difficoltà Meloni e Salvini. Il Pd gioca la carta della mozione parlamentare, chiedendo con la firma di tutti i suoi deputati che «il governo adotti i provvedimenti di sua competenza per procedere allo scioglimento di Forza Nuova». (Il Manifesto)

Scontri a Roma, il piano dei No vax in piazza: «Occupiamo il Parlamento»

Ciò che avviene nella galassia neofascista targata Forza Nuova, al moltiplicarsi di sigle nell’estremismo nero, lo svela, inconsapevolmente, uno degli stessi protagonisti. Fiore viaggia per l’Europa dal 2014, arriva fino al Medio Oriente, in Siria. (ilmessaggero.it)

I quattro, Giuseppe Provenzale, Luca Castellini, Davide Cirillo e Stefano Saija, sono iscritti nel filone che ieri ha portato all'oscuramento del sito web dell'organizzazione di estrema destra. - ROMA, 12 OTT - I firmatari del comunicato di Forza Nuova, pubblicato domenica, in cui si afferma che "il popolo ha alzato la testa" e che "il livello dello scontro non si fermerà", sono indagati dalla Procura di Roma per istigazione a delinquere aggravata dall'utilizzo di strumenti informatici. (Sky Tg24)

Nel frattempo Fiore e gli altri attendono l’interrogatorio di garanzia, forse in video conferenza, nel carcere di Poggioreale, a Napoli. Ma il suo temperamento violento è arcinoto: precedenti per resistenza e lesioni, carichi pendenti per armi, danneggiamento e tentato omicidio (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr