ESCLUSIVO | Osimhen, il chirurgo: “Venti fratture, salta la Coppa d’Africa”

ESCLUSIVO | Osimhen, il chirurgo: “Venti fratture, salta la Coppa d’Africa”
CalcioMercato.it SPORT

A spiegarlo a Calciomercato.it è il professor Gianpaolo Tartaro, il chirurgo che lo ha operato: “La complicanza maggiore è stata quello dello schiacciamento dell’orbita.

Tartaro, il prof che ha operato Osimhen, a Calciomercato.it: “Dobbiamo studiare la maschera adatta a Victor.

Dobbiamo studiare una maschera adatta alla conformazione di Victor, non è una questione così banale, anzi

Napoli, rientro Osimhen: “Canonico è molto bravo, lo aiuterà”. (CalcioMercato.it)

La notizia riportata su altri giornali

Il consulto sarebbe in contraddittorio, con il medico sociale della federazione nigeriana ma anche con il medico della società azzurra. Non ci può essere una disciplina di stop per competizioni europee o sudamericani e non per la Coppa d’Africa. (IlNapolista)

Milano, 23 nov. Così il Napoli su Twitter comunica l’avvenuto intervento all’attaccante, che domenica contro l’Inter, in uno scontro con Skriniar, si era procurato fratture scomposte allo zigomo e all’orbita (LaPresse)

Non è stato un trauma da urto, bensì da compressione: la forza cinetica generata dallo schiacciamento del viso di Osimhen contro quello di Skriniar ha creato un danno devastante. Per ricomporre le fratture ho dovuto inserire sei placche e ben diciotto viti (IlNapolista)

Osimhen, il chirurgo spiega: "Avrà avuto una ventina di fratture, è finito come sotto una pressa: l’occhio è uscito dall’orbita! Out per la Coppa d'Africa"

Si è concluso l’intervento chirurgico a cui questa mattina è stato sottoposto Victor Osimhen, l’attaccante del Napoli che domenica contro l’Inter si era procurato fratture multiple scomposte allo zigomo e all’orbita. (Il Mattino)

Il giocatore sta bene e resterà in osservazione per qualche giorno. Il comunicato della società campana:. . Victor Osimhen è stato operato questa mattina dal Prof. Tartaro, coadiuvato dal dott. (Calciomercato.com)

La maschera che tutti credono sia facile, purtroppo, scarica su dei punti particolari: questa maschera che facciamo oggi si appoggia dove c’è la frattura. Dobbiamo studiare una maschera adatta alla conformazione di Victor, non è una questione così banale, anzi. (CalcioNapoli24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr