Qual è la differenza tra cessione del credito e sconto in fattura

idealista.it/news ECONOMIA

In alternativa alla fruizione diretta della detrazione, i contribuenti che beneficiano dei bonus casa possono richiedere la cessione del credito o lo sconto in fattura, una possibilità introdotta dal decreto Rilancio.

Autore: Redazione. Con i bonus casa che sono sempre di più protagonisti e con le ultime novità previste dalla legge di Bilancio 2022, è importante capire bene qual è la differenza tra cessione del credito e sconto in fattura. (idealista.it/news)

Se ne è parlato anche su altre testate

n. 283847 dell’8 agosto 2020 Il periodo di sospensione non può essere maggiore di trenta giorni rispetto alla data nella quale l’Agenzia delle entrate rende nota la sospensione stessa. (Fiscoetasse)

In seguito alla pubblicazione del Dl 157/2021 (meglio noto come Dl Anti-frode) che ha lo scopo di limitare i comportamenti fraudolenti in materia di bonus edilizi, l'Agenzia delle entrate, con il Provvedimento 1° dicembre 2021, n. (Nextville.it)

Rispetto alla sua prima formulazione, la norma sul credito d'imposta in questione ha subito molteplici modifiche che ha prorogato la misura e ne ha esteso il perimetro applicativo. Il credito d'imposta "locazioni" prima del 28 gennaio 2021, in a base alle precisazioni della stessa Ue, rimane nel limite degli 800mila euro stabilito originariamente. (Condominio Web)

Pixabay Pixabay. Con il provvedimento del 1° dicembre 2021, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla sospensione delle comunicazioni della cessione del credito e dello sconto in fattura. (Notizie - MSN Italia)

Con il provvedimento n. 340450 del 1° dicembre 2021 le Entrate fissano criteri, modalità e termini per l'attuazione delle disposizioni contenute nel nuovo art. La disposizione, si ricorda, ha previsto una particolare misura di controllo preventivo delle comunicazioni delle cessioni, anche successive alla prima, e delle opzioni inviate all’Amministrazione finanziaria ai sensi degli artt. (MySolution)

DL Antifrodi, comunicazione cessioni crediti con profili di rischio: le regole per sospensione e annullamento. L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato l'atteso provvedimento sui controlli delle comunicazioni della cessione del credito dopo l'entrata in vigore del DL 157/2021. (ingenio-web.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr