Enel – Acquista da Erg 527 MW di impianti idroelettrici per 1 mld

Il Cittadino on line ECONOMIA

Enel, attraverso la controllata Enel Produzione, ha firmato con ERG Power Generation, interamente controllata da ERG, un accordo per l’acquisizione dell’intero capitale di ERG Hydro, detenuto dalla stessa ERG Power Generation.

In linea con l’attuale Piano Strategico del Gruppo, l’operazione contribuisce ad accrescere la capacità installata rinnovabile di Enel in Italia.

Il corrispettivo previsto per l’acquisizione dell’intero capitale sociale di ERG Hydro sarà finanziato dai flussi di cassa della gestione corrente e dalla capacità di indebitamento esistente

A seguito del completamento dell’operazione, il Gruppo Enel raggiungerà difatti in Italia circa 13 GW di capacità idroelettrica installata, per una capacità rinnovabile complessiva, compresa quella geotermica, eolica e fotovoltaica, pari a circa 14,5 GW. (Il Cittadino on line)

Su altre testate

«L’accordo con Enel – commenta Paolo Merli, amministratore delegato di Erg – rappresenta un primo importante passo nell’ulteriore trasformazione di Erg verso un modello puro “wind & solar”, che contiamo di completare con la cessione degli asset thermo nel corso dei prossimi mesi. (Bizjournal.it - Liguria)

A maggio si è impegnata a spendere 2,1 miliardi di euro nei prossimi cinque anni per contribuire ad aggiungere 1,5 gigawatt di energia rinnovabile in Italia e all’estero Lunedì, due fonti hanno affermato che Enel era in trattative per l’acquisto di asset da ERG per circa 1 miliardo di euro. (Generazione Scuola)

“Grazie all’acquisizione di questi asset strategici – ha dichiarato subito dopo la firma dell’accordo Salvatore Bernabei, Ceo di Enel Green Power e responsabile della business line Global Power Generation di Enel – consolidiamo il nostro ruolo di leader della transizione energetica in Italia e facciamo un importante passo avanti nel raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione del Gruppo”. (FIRSTonline)

Sono certo che la sensibilità di Enel ci consentirà di dare le risposte che i territori attendono da tempo. Una scelta di grande valore che conferma la solidità del principale player di energia del nostro paese. (Rietinvetrina)

L’amministratore delegato di ERG, Paolo Merli, ha dichiarato in un separato comunicato che il gruppo punta a completare la vendita degli asset termoelettrici nei prossimi mesi Enel ha dichiarato di aver accettato di pagare 1,039 miliardi di euro, conferendo alla fondazione beni preziosi, incluso il debito, per un valore di 1 miliardo di euro. (SanSeveroTV)

La cessione di Erg. Il valore dell’operazione è di circa un miliardo di euro. Erg ha ceduto a Enel 19 impianti idroelettrici del valore di un miliardo. (News Mondo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr