La Loggia Ungheria è viva e forte, e inguaia Piercamillo Davigo: avviso di garanzia per il dottor Sottile

La Loggia Ungheria è viva e forte, e inguaia Piercamillo Davigo: avviso di garanzia per il dottor Sottile
Per saperne di più:
Il Riformista INTERNO

Per ora ha spedito un avviso di garanzia al solo dottor Storari, che è quello che aveva scoperto l’esistenza della Loggia.

Chiede il mio amico: ma Davigo per quali reati è stato indagato?

La Loggia Ungheria non si è limitata a imporre al Csm una posizione evidentemente del tutto al di fuori della legalità.

Comunque Davigo non consegnò il dossier di Storari né alla presidenza del Csm né alla Procura. (Il Riformista)

Ne parlano anche altre testate

L'ex consigliere del Csm Piercamillo Davigo, ex pm del pool Mani Pulite è indagato a Brescia per rivelazione del segreto d'ufficio. Io spiegai che il segreto investigativo, per espressa circolare del Csm, non è opponibile al Csm". (La Repubblica)

Vediamo chi è Piercamillo Davigo e di cosa è accusato. La situazione è complessa e i rapporti tra Piero Amara e Piercamillo Davigo sono ancora sotto la luce degli inquirenti (Money.it)

L’ex consigliere del Csm indagato per rivelazione del segreto di ufficio per il caso dei verbali di Amara sulla loggia Ungheria. (News Mondo)

Caso Amara, Davigo indagato a Brescia per rivelazione di segreto d'ufficio

Le reazioni sui social. «Non esistono innocenti, esistono solo colpevoli non ancora scoperti». 2' di lettura. L'ex consigliere del Csm Piercamillo Davigo, ex pm del pool Mani Pulite è indagato a Brescia per rivelazione del segreto d’ufficio. (Il Sole 24 ORE)

Tra gli elementi costitutivi del reato commesso da Davigo c'è secondo la Procura bresciana anche l'incontro con Nicola Morra, presidente grillino della Commissione Antimafia, cui le carte sarebbero state mostrate su un pianerottolo. (il Giornale)

“Nutro una perplessità profonda sui fatti contestati” ha commentato l’avvocato Francesco Borasi, legale dell’ex consigliere del Csm Davigo All’epoca dei fatti Davigo era consigliere del Csm e a consegnargli i verbali e’ stato il pm Paolo Storari. (LA NOTIZIA)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr