Johnson a Macron: la Francia si riprenda tutti i migranti illegali

Johnson a Macron: la Francia si riprenda tutti i migranti illegali
Per saperne di più:
Rai News ESTERI

La lettera del premier britannico Johnson a Macron: la Francia si riprenda tutti i migranti illegali Proposto un "accordo bilaterale di riammissione per consentire il ritorno di tutti i migranti illegali che attraversano la Manica".

In un messaggio a Patel, Darmanin sostiene che se la lettera del primo ministro britannico al presidente francese Emmanuel Macron è una «delusione», il fatto di averla resa pubblica «è ancora peggio»

Una simile intesa con Parigi «avrebbe un impatto immediato e significativo», ha sostenuto Johnson: «Se coloro che raggiungono questo Paese venissero rapidamente rimpatriati, l'incentivo per le persone a mettere la propria vita nelle mani dei trafficanti si ridurrebbe notevolmente». (Rai News)

Ne parlano anche altre fonti

L’Unicef è pronto a intensificare la sua azione con i governi, le organizzazioni delle Nazioni Unite e le istituzioni dell’Ue per fornire urgentemente sostegno umanitario e protezione ai bambini migranti” “Almeno 744 persone migranti – ha ricordato – hanno perso la vita in Europa dal 2014, quasi 200 delle quali nel tentativo di attraversare il Canale. (Servizio Informazione Religiosa)

(askanews) - Un tweet di Boris Johnson ha fatto infuriare Emmanuel Macron, complicando il dialogo in corso fra Francia e Gran Bretagna sulla delicata questione dei migranti, dopo la morte di 27 persone che sono annegate tentando di attraversare la Manica per raggiungere l'Inghilterra. (Il Sole 24 ORE)

Lo stesso giorno, le autorità francesi hanno effettuato 14 interventi, impedendo a 446 persone di puntare verso il Regno Unito. I migranti che alimentano traffici e flussi verso il Regno Unito provengono da alcuni dei paesi più poveri del mondo, tra cui Yemen, Sudan e Iraq. (Il Messaggero)

Tensione tra Regno Unito e Francia - TVS tvsvizzera.it

Le 200 persone in pericolo a largo della #Calabria, compresi 15 bambini, sono nel panico: la situazione in mare è estremamente critica e stanno imbarcando acqua. Siamo in contatto con una barca in pericolo a 81 miglia dalle coste italiane. (LaPresse)

Questi articoli non venivano utilizzati per il loro scopo sportivo originale, ma potrebbero essere usati per attraversare la Manica e in questi casi «la vita delle persone sarebbe in pericolo». Tale decisione è stata presa dopo che in un solo giorno di ieri centinaia di migranti hanno attraversato la Manica, inclusi una sessantina arrivati sulla spiaggia di Dungeness, a una trentina di chilometri a sudovest di Folkestone (AGC COMMUNICATION)

All'incontro sono stati invitati i ministri responsabili dell'immigrazione belga, tedesca, olandese e britannica, nonché la Commissione europea. In un messaggio a Patel, Darmanin sostiene che se la lettera del primo ministro britannico al presidente francese Emmanuel Macron è una "delusione", il fatto di averla resa pubblica "è ancora peggio". (tvsvizzera.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr