Borsa: Europa verso avvio in calo, torna paura per Omicron dopo caso California - Il Sole 24 ORE

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Indicazioni importanti potranno venire nel corso della giornata dal fronte macroeconomico: nell'Eurozona sono attesi i numeri sul lavoro, mentre negli Stati Uniti arriveranno oggi quelli sulle richieste iniziali di sussidi di disoccupazione e domani quelli piu' rilevanti sull'occupazione di novembre.

A tutto questo si aggiungono i timori legati al rialzo dell'inflazione, al possibile impatto sulla crescita di eventuali nuove restrizioni e alle prossime mosse delle banche centrali. (Il Sole 24 ORE)

Su altri media

Non e' da escludere inoltre che torni di attualita' il dossier Mps, una volta che la banca senese verra' risanata. St ha messo a punto un rialzo del 4,28%. (Borsa Italiana)

Il Wti gennaio sale a 66,4 dollari al barile, il Wti febbraio a 69,74 dollari al barile Volatile il prezzo del greggio: l’incontro dei Paesi Opec+ ha confermato la decisione di incrementare progressivamente l’offerta nonostante le incertezze per la pandemia. (Bizjournal.it - Liguria)

In questo quadro, l'analista ritiene che la variante Omicron non sia in grado di penalizzare eccessivamente gli indici nel prossimo anno. Un altro dei principali motivi per cui le azioni europee possono raggiungere nuovi record il prossimo anno secondo i risultati di Bloomberg è la forte crescita degli utili (Investire.biz)

Borsa: Omicron tiene in scacco l'Europa, a Milano (-1,1%) St sconta calo tech. -3,4% l'Euro Stoxx 600 titoli settore tecnologico (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 02 dic - Dopo il rally della vigilia tornano i cali per le Borse europee, che a meta' seduta perdono nuovamente quota dopo essere riusciti nelle ore precedenti a ridurre i cali. (Il Sole 24 ORE)

Ascolta la versione audio dell'articolo. 2' di lettura. In balìa della volatilità. Sono giornate da surfisti più che da investitori sui mercati finanziari. (Il Sole 24 ORE)

Per chi volesse operare Short a leva, potrebbe considerare il Turbo Close End Short UniCredit ISIN DE000HR9ZQC1 con leva 7 volte e strike a 47,00 euro Sebbene gli sviluppi del Covid-19 rimangano in primo piano, oggi l’attenzione degli operatori potrebbe spostarsi sul dato del mercato del lavoro americano. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr