;

Brexit, 5 ministri di Boris Johnson pronti a dimettersi in caso di 'no deal'

QUOTIDIANO.NET QUOTIDIANO.NET (Esteri)

Il premier, secondo il Times, dovrà fare i conti con una rivolta in seno al suo governo se non si troverà un accordo con la Ue entro il 31 ottobre. Bruxelles disposta a offrire una nuova scadenza a giugno 2020

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.