Basket femminile, European Challenger Under 20: l’Italia vince il girone di Sofia

SuperNews SPORT

Il match vede la Lettonia portarsi al 17’ avanti di quattro lunghezze (25-21) in virtù di un break favorevole di 6-0.

Il Belgio, reduce dal ko contro l’Italia, si assicura la seconda posizione prevalendo sulla Germania (avversaria domani delle azzurre) per 70-62 grazie soprattutto alle prestazioni di Bessoir (20 punti, 14 rimbalzi e 4 assist), Reichert (13 punti e 14 rimbalzi) e Mayer (13 punti e 7 assist). (SuperNews)

La notizia riportata su altre testate

ecco per voi i principali eventi in chiave azzurra della terza giornata di oggi, sabato 10 luglio, degli Europei Juniores-Under 20 di Tallinn, in Estonia, di cui qui trovate orari, iscritti e streaming. (Queen Atletica)

Europei U20: ancora 5 finali a Tallinn. La lunghista Battistella passa con la terza misura (6,45). Nel lungo salta poi a 6,69 (+1.4), nel peso non fa meglio di 12,06 dopo due nulli e quindi è diciottesimo in classifica dopo tre prove (Fidal)

VELOCISTI OK NEI 100 - Vince senza forzare Matteo Melluzzo nella sua batteria dei 100 metri. L’altoatesina del Südtirol Team Club si qualifica per la finale dei 3000 siepi in 10:32.21, con il record personale abbassato di oltre cinque secondi. (Fidal)

secondo aggiornamento dalla quarta giornata di oggi, domenica 11 luglio, degli Europei Juniores-Under 20 di Tallinn, in Estonia, di cui qui trovate orari, iscritti e streaming. Grandiosa prestazione della 4×100 maschile (Ulisse-Cappelletti-Guglielmi-Melluzzo) che con dei cambi finalmente oliati e incisivi (in particolare il primo lanciatissimo tra Ulisse e Cappelletti) è letteralmente volata al primo posto della seconda batteria. (Queen Atletica)

Supera il turno col brivido la 4×100 femminile (Bertello-Visentin-Galuppi-Todisco). Per avere le notifiche delle notizie di Queenatletica sullo smartphone iscriviti al nostro canale Telegram: https://t. (Queen Atletica)

Alessandra Iezzi regge qualche metro in più ma cede nel finale pur effettuando una buona gara: anche lei settima in 24.03 (-0.4), a soli 6 centesimi dal PB Semifinali dei 200: Elisa Visentin effettua un’ottima curva ma si spegne sul rettilineo e giunge settima in 24.05 (+1.4). (Queen Atletica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr