La leader di Forza Nuova, Pamela Testa e il video che mostra le ferite dopo gli scontri

Corriere TV INTERNO

In questo video Testa mostra le ferite sul volto causate dai violenti scontri avvenuti in piazza

Tra queste anche la promotrice della manifestazione, Pamela Testa, 39 anni, che aveva preavvisato il sit-in a piazza del Popolo per conto dell’associazione «Liberi cittadini».

Dopo gli scontri avvenuti sabato 9 ottobre tra i manifestanti no green pass e la polizia, che hanno devastato il centro di Roma, una maxi retata ha portato in manette il fondatore del movimento di estrema destra Roberto Fiore, il leader romano Giuliano Castellino e altre 10 persone. (Corriere TV)

Ne parlano anche altri giornali

In carcere, iniseme ad altri 10 fermati, sono finiti anche i due leader del movimento di estrema destra Roberto Fiore e Giuliano Castellino, ripresi in diversi video diffusi in rete proprio davnti alla sede della Cgil di Corso Italia poco prima dell'irruzione dei manifestanti. (AGI - Agenzia Italia)

I nomi dei leader di Forza Nuova fermati, Roberto Fiore, Luigi Aronica e Giuliano Castellino, non sono affatto nuovi alle autorità. Nemmeno lo scioglimento di Fn potrebbe invertire la rotta di quanto sta avvenendo e avverrà nelle prossime settimane» (Ticinonline)

«Quest’ultimo - spiega un investigatore al Messaggero - è diventato il frontman del partito perché Fiore ha troppi problemi con la giustizia, rischierebbe parecchio. Ma «Salvini ci ha fregato i contatti con la Russia», si rammaricano gli uomini di Fiore al cellulare, »era il cavallo nostro» (ilmessaggero.it)

Roberto Fiore, fondatore prima di Terza Posizione, condannato nell'85 a 9 anni per banda armata, fugge dall'Italia i primi anni 80. Chi sono i leader di Forza Nuova, registi degli scontri fin dalle manifestazioni di luglio? (ilGiornale.it)

Come già richiesto dall’Anpi nell’appello ‘Mai più fascismi’, si sciolga Forza Nuova, CasaPound, Lealtà Azione, Fiamma Tricolore e tutti i partiti e movimenti che si rifanno alle idee e alle pratiche del fascismo", scrive Cuppi. (il Resto del Carlino)

Un chiaro piano eversivo. Tra questi spiccano i nomi di Roberto Fiore, 62 anni, e Giuliano Castellino, 44 anni, rispettivamente leader nazionale e responsabile romano del movimento di estrema destra Forza Nuova. (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr