Elezioni Germania, Laschet (Cdu): "Non escludono ruolo junior in alleanza Spd"

Elezioni Germania, Laschet (Cdu): Non escludono ruolo junior in alleanza Spd
News Mondo ESTERI

BERLINO – A due settimane esatte dalle elezioni che segneranno la Germania post-Merkel, il candidato cancelliere della Cdu, Armin Laschet, non ha escluso un ruolo di partner minore in una coalizione di governo guidata dai socialdemocratici.

Cdu alleato minore della Spd?

Germania, i candidati. Le elezioni per il rinnovo del Bundestag si terranno il prossimo 26 settembre.

In campo sei partiti: Cdu, Spd, Grune (Verdi), Linke (Sinistra), FDP (Liberali) e AfD (destra)

Il candidato dei cristiano-democratici, Armin Laschet, a due settimane dalle elezioni in Germania, apre alla possibilità di entrare in una coalizione guidata dai socialdemocratici. (News Mondo)

Su altre fonti

Scholz ha dovuto parare i colpi e grazie a Laschet è apparso quasi vivace, ma non ha mai perso le staffe. Il dibattito televisivo tra i tre candidati al cancellierato tedesco di questa domenica, due settimane prima delle elezioni del 26 settembre, era considerato decisivo. (Il Fatto Quotidiano)

Elezioni tedesche: l’ambiente al centro. Al centro della campagna elettorale c’è, inevitabilmente, il tema della sostenibilità, ancora di più dopo la tragedia delle scorse settimane. Le elezioni del 26 settembre rappresentano, infatti, uno spartiacque nella storia tedesca e, chissà, forse anche per l’Europa. (Impakter Italia)

Il candidato socialdemocratico è stato infatti dichiarato vincitore del secondo dibattito televisivo (su tre). Duelli (anzi, "truelli") sul piccolo schermo che anticipano le elezioni del 26 settembre, quando verrà determinato il successore di Angela Merkel. (Ticinonline)

Elezioni Germania: Scholz si afferma con nel secondo dibattito tv

Michael Kappeler / POOL sda-ats. Questo contenuto è stato pubblicato il 13 settembre 2021 - 09:00. (Keystone-SDA). Il socialdemocratico Olaf Scholz è risultato il "più convincente" per il 41% degli spettatori del dibattito televisivo andato in onda ieri sera fra i candidati alla cancelleria in Germania (tvsvizzera.it)

Stando al rilevamento, Scholz è stato percepito anche come «più competente» e «più credibile» dei due avversari, mentre Baerbock è risultata «più simpatica» e «più incisiva nel confronto» Keystone. Il socialdemocratico Olaf Scholz è risultato il «più convincente» per il 41% degli spettatori del dibattito televisivo andato in onda ieri sera fra i candidati alla cancelleria in Germania (Bluewin)

Stando ai risultati del sondaggio, avrebbe resistito con successo: per il 49% degli spettatori il capo dell’Spd è risultato il più competente (davanti a Laschet, 26%, e Baerbock, 18%). Rispetto al primo confronto televisivo, Scholz si presentava all’appuntamento con un crescente consenso nei sondaggi. (Wall Street Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr