Decollo di Ita, la doppia finzione – Lavoce.info

Lavoce.info ECONOMIA

La finta sospensione del lavoro dei dipendenti Alitalia. Intanto, alle dipendenze della società Alitalia in liquidazione rimangono circa 5.750 persone, molte delle quali già in Cassa integrazione da anni

In cambio Ita non sarà responsabile per i 900 milioni di euro che Alitalia dovrà rimborsare allo stato italiano.

Ma, a ben vedere, più che di “discontinuità” si tratta in realtà soltanto di un drastico ridimensionamento dell’attività dell’azienda. (Lavoce.info)

Su altri giornali

Al fine di avere immagini quanto più aggiornate possibili esaminiamo la prima settimana completa di ottobre, compresa tra domenica 2 e sabato 8. L’analisi dell’economista esperto di trasporti, Ugo Arrigo. (Startmag Web magazine)

Così qualcuno se ne è approfittato accaparrandosi pagine e profili con il nome della compagnia. A cura di Marco Paretti. Alitalia non esiste più: al suo posto, da ieri, c'è Ita Airways, una nuova compagnia aerea che cambia nome e logo nonostante l'acquisto del marchio dell'ex compagnia di bandiera per 90 milioni di euro. (Tech Fanpage)

La newco italiana, comunque, avrà bisogno di una svolta per rafforzarsi entro il 2022 Ita ha bisogno di un partner entro il 2022: i dettagli. “Sto cercando un accordo da concludere entro la fine del 2022, non voglio andare oltre”: così si è espresso il presidente di Ita parlando del futuro della newco. (Money.it)

La scelta del nuovo brand Ita Airways, spiega la compagnia, nasce dall’ascolto delle persone e del loro livello di gradimento, perseguendo uno dei pilastri fondamentali del piano industriale, la “centralità cliente”. (95047)

Ma quando nel 1947 decollò il primo volo Alitalia, è iniziata una storia gloriosa fatta di assoluta eccellenza aeronautica". Ultimo VOLO ALITALIA: il VIDEO a bordo dell'AEREO atterrato a Fiumicino, Equipaggi in lacrime. (iLMeteo.it)

Il governo italiano ha stanziato 100 milioni di euro per poter restituire il denaro a tutti gli utenti, compresi quelli con in mano un voucher che non hanno mai potuto utilizzare Ma stando a quanto apprende il Corriere a breve potrebbe essere annunciato l’accordo con le aviolinee Air France, Klm e Mea per poter utilizzare queste miglia accumulate in MilleMiglia anche sui loro voli. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr