Ucraina, la Russia nega l'ingresso a mille cittadini Usa: Biden, Zuckerberg e Freeman nella lista nera di Putin

Notizie - MSN Italia ESTERI

Tgcom24 Ucraina, la Russia nega l'ingresso a mille cittadini Usa: Biden, Zuckerberg e Freeman nella lista nera di Putin. Quasi mille cittadini americani, a partire dal presidente Joe Biden, non potranno più mettere piede in Russia.

Guerra diplomatica - Alla lista nera sono stati aggiunti anche 26 cittadini canadesi, inclusa la moglie del premier Justin Trudeau

Nella lista nera voluta da Vladimir Putin figurano anche personalità non politiche come Mark Zuckerberg e Morgan Freeman (Notizie - MSN Italia)

Su altri giornali

Nel frattempo Mosca ha anche allargato la lista dei cittadini canadesi sottoposti a bando, in risposta a un simile provvedimento approvato dal governo Trudeau "Le azioni ostili intraprese dagli Stati Uniti continueranno ad avere una appropriata ritorsione", ha dichiarato il ministero degli Esteri russo. (la Repubblica)

Dentro Joe Biden, il figlio Hunter, la vice presidente Kamala Harris, il capo della Cia William Burns e Mark Zuckerberg di Facebook, fuori Donald Trump. Di tutte le personalità che facevano parte della precedente amministrazione repubblicana l'unico a essere sanzionato dal ministero degli Esteri russo è l'ex segretario di Stato Mike Pompeo. (Adnkronos)

Sono 963 i nomi dei cittadini statunitensi a cui Mosca ha proibito l'ingresso in Russia, come risposta alle sanzioni dopo lo scoppio della guerra in Ucraina. Tra i nomi figurano politici, a partire ovviamente dal presidente Joe Biden, ministri, capi di azienda, giornalisti e persino un famoso attore. (Notizie - MSN Italia)

Tra i giornalisti nessuno della Fox, l'emittente vicina alla destra americana, mentre ci sono anchorman dell'Abc e della Cnn Non sorprende che ci sia il presidente americano, che in questi mesi ha più volte dato del 'criminale' e del 'macellaio' a Vladimir Putin (EuropaToday)

Dentro Joe Biden, il figlio Hunter, la vice presidente Kamala Harris, il capo della Cia William Burns e Mark Zuckerberg di Facebook, fuori Donald Trump. Non sorprende che ci sia il presidente americano, che in questi mesi ha più volte dato del 'criminale' e del 'macellaio' a Vladimir Putin (L'HuffPost)

L’elenco è stato rintracciato sul web dagli specialisti dell’intelligence e condiviso con tutti gli Stati che affiancano l’Ucraina nel conflitto. Fornito da Corriere della Sera. Il presidente Joe Biden e la sua vice Kamala Harris, alcuni capi dei servizi di intelligence, ma anche l’attore statunitense Morgan Freeman (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr