Juve-Crotone, Bernardeschi ritrova il suo passato. E spunta un retroscena

Juve-Crotone, Bernardeschi ritrova il suo passato. E spunta un retroscena
ilBianconero SPORT

Fu un'intuizione del ds rossoblù Ursino che guardando una gara della Fiorentina Primavera in televisione rimane colpito dalle qualità del giovane Bernardeschi.

In due per un posto, ultime chance per rimanere in bianconero

In Calabria, 'Berna' ha giocato la prima stagione tra i professionisti andando via tra le lacrime durante la cena d'addio.

Come raccontato da Calciomercato.com, tra Bernardeschi e il Crotone c'è affetto immutato. (ilBianconero)

Ne parlano anche altri media

Vedremo se la trattativa riuscirà a decollare o se prevarranno altre ipotesi per il futuro di Militao (Calciomercatonews.com)

Il tempo c'è, perché la Juventus scenderà in campo nel posticipo della 23a giornata di campionato lunedì sera. Andrea Pirlo deve ancora risolvere qualche dubbio di formazione per la gara contro il Crotone (Calciomercato.com)

Juan si è infortunato al Maradona di Napoli nel tentativo di fermare Lozano: problema muscolare e terapie immediate. La Juventus è pronta a riabbracciare il terzino colombiano, che è fuori per infortunio e che conta i giorni per tornare a disposizione di Andrea Pirlo. (ilBianconero)

Dybala riabbraccia la Juve, riparte l'assalto a quota 100

In generale il calcio fluido di Andrea Pirlo non si è ancora mai visto, il gioco latita, lo scudetto sembra un miraggio. E non ci sono giustificazioni per lo spettacolo fornito al Do Dragao: non può esserlo la stanchezza, non possono esserlo gli infortunati, non può esserlo niente. (ilBianconero)

Leggi anche: Mercato Juventus, addio a centrocampo: assalto dalla Premier League. JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Danilo, Demiral, De Ligt, Alex Sandro; Chiesa, McKennie, Bentancur, Ramsey; Kulusevski, Ronaldo Conferma per Bentancur a centrocampo insieme a McKennie, con Chiesa a destra. (Juve Dipendenza)

Lo scontro con Hamed Traoré durante Juventus-Sassuolo, la lesione al collaterale del ginocchio sinistro, le terapie e gli allenamenti differenziati, adesso la luce in fondo al tunnel. «Sì, Paulo può essere un nuovo acquisto - ha confermato il dirigente Fabio Paratici -: ha vissuto un anno particolare, sfortunato, e lo aspettiamo con ansia. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr