Graham Vick, morto il regista lirico autore alla Scala di un «Macbeth» al cubo

Graham Vick, morto il regista lirico autore alla Scala di un «Macbeth» al cubo
Corriere della Sera CULTURA E SPETTACOLO

Regista tra i più famosi e audaci della scena lirica, Vick era un gentiluomo dolce e sorridente, capace di graffiare con ironia e intelligenza anche i titoli più legati alla tradizione.

Se n’è andato ieri, venerdì 16 luglio, a Londra, per una grave forma di Covid.

Celebre il «Macbeth» che inaugurò la stagione scaligera nel ‘97: sul palco troneggiava un gigantesco cubo scuro. È morto Graham Vick.

di Giuseppina Manin. (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altri giornali

“Siamo attoniti, affranti - dichiara Anna Maria Meo, Direttore generale del Teatro Regio di Parma e Direttore artistico del Festival Verdi insieme a Barbara Minghetti, curatrice di Verdi Off, a Roberto Abbado Direttore musicale del Festival Verdi e a Francesco Izzo, Direttore scientifico del Festival Verdi, alla notizia della scomparsa di Graham Vick - e stringiamo Ron Howell nell’abbraccio di tutto il Teatro Regio di Parma”. (La Repubblica)

Con la precocità che ne contraddistingueva il genio, divenne nel 1984 direttore della Scottish Opera e nel 1987 fondò la Birmingham Opera Company. Innumerevoli sono i lavori di Vick che meriterebbero di essere ricordati (OperaClick)

Da quell’estate del 2018 i “100 cittadini” hanno mantenuto un constante contatto con Graham Vick e Ron Howell che, tra l’altro, hanno consentito loro di assistere in anteprima alle opere realizzate in Italia. (Cronache Maceratesi)

Dedicato a Vick il Festival Verdi

E' morto a Londra Graham Vick, grande regista d'opera che ha lavorato per i maggiori teatri del mondo. Avrebbe compiuto 68 anni il prossimo 30 dicembre e da qualche tempo aveva problemi di salute tanto che aveva dovuto rinunciare a portare avanti la regia del Ballo in maschera che aprirà il Festival Verdi di Parma che gli sarà dedicato. (Il Manifesto)

di Luciano Murgia. 17 luglio 2021. PESARO – A due giorni dal primo appuntamento legato al nome di Rossini, anche Pesaro è attonita nell’apprendere una triste notizia giunta da Londra. Il primo sentimento che provo per l’improvvisa scomparsa di Graham Vick è quello di incredulità, tanto l’idea della morte sembra estranea ad un personaggio come lui, capace di rigenerarsi all’infinito all’interno di un inesauribile estro visionario (pu24.it)

E' morto a Londra Graham Vick, visionario regista d'opera che ha lavorato per i maggiori teatri del mondo. (Gazzetta di Parma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr