Mps, oggi sciopero dei dipendenti: «Cari senesi, state al nostro fianco»

Corriere Fiorentino ECONOMIA

Vi chiediamo lo sforzo di comprendere le nostre ragioni e di essere solidali con la nostra protesta»

Alla vigilia dello sciopero hanno voluto però fare un preambolo, scrivendo una lettera aperta ai senesi.

E ancora: «Oggi siamo in sciopero perché abbiamo affrontato la crisi senza nasconderci, mettendoci la faccia e accollandoci la nostra parte di sacrificio economico, per un risanamento promesso e mai arrivato. (Corriere Fiorentino)

La notizia riportata su altri media

(HelpMeTech)

Tutti questi miliardi di cui si favoleggia nella trattativa per convincere UniCredit ad acquisire il Monte, non sono aiuti di Stato? Davvero tutti i sacrifici che la banca ed i senesi hanno fatto nei secoli non meritano rispetto?” Lo afferma il sindaco di Siena, Luigi De Mossi, in un post su Facebook, all’indomani dello sciopero dei dipendenti di Banca Mps (LaPresse)

Qual è la posizione della Lega sulla trattativa per il Monte? Nelle cinque metropoli che vanno al voto, il centrodestra non ha mai governato soltanto a Torino (LA NAZIONE)

Per questo rivolgiamo la nostra solidarietà ai dipendenti Mps e alle loro famiglie mentre rivendicano il loro diritto di essere ascoltati dal MEF affinchè la loro voce abbia un peso nella ricerca di una soluzione equa e sostenibile di questa difficile vertenza (Siena News)

Il leader della Lega parla della banca di Siena: "Vogliamo capire se qualcuno vuole svenderla". (LaPresse) Matteo Salvini si dice preoccupato della sorte della Banca Montepaschi e avverte: “Siena sta vivendo un momento scandaloso, convocheremo l’ex ministro Padoan in Parlamento perché vogliamo capire se qualcuno vuole svendere la banca più antica del mondo”, le parole del leader della Lega a margine di un evento elettorale a Roma. (LaPresse)

Alle 17.30 Letta sarà a Siena, per un’iniziativa al Tartarugone di piazza del Mercato, dal titolo ’Idee per uno territorio sostenibile: cibo, innovazione e transizione ecologica per lo sviluppo’. Un incontro che rientra nel percorso delle Agorà del Pd, introdotto da Susanna Cenni e Chiara Braga, e prevede la. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr