Moto e scooter, vietato passare tra le auto ferme nel traffico. E scoppia la rivolta

Moto e scooter, vietato passare tra le auto ferme nel traffico. E scoppia la rivolta
Il Messaggero ESTERI

In Francia è scoppiata la rivolta dei motociclisti e degli scooteristi, che manifestano contro l'ultima invenzione del codice della strada transalpino: il divieto di passare tra le file delle auto quando queste sono ferme o costrette a rallentare per il traffico.

Frane e smottamenti, strade chiuse e percorsi alternativi: in tilt la viabilità provinciale. Sui vetri delle finestre del ministero dell'Interno, alcuni manifestanti hanno affisso adesivi con la scritta «Più moto = meno traffico». (Il Messaggero)

Su altre testate

Ultime Notizie dalla rete : Francia modifiche. iPhone Italia. . mentre ine in Germania sì. (Zazoom Blog)

Francia, divieto per moto e scooter di passare tra le auto. Motociclisti e scooteristi stanno protestando, in Francia, dopo l’introduzione di una recente modifica apportata al Codice Stradale nazionale. (Notizie.it )

L'organismo che vigila sulla sicurezza stradale in Francia sostiene che gli incidenti su due ruote siano aumentati del 12% sui tratti interessati dai 5 anni di prova. Sono decine di migliaia i motociclisti che ieri si sono mobilitati in tutto l'Esagono per chiedere il diritto di viaggiare liberamente tra file di automobili bloccate nel traffico. (ilGiornale.it)

Francia: motociclisti in piazza contro il divieto di cambiare corsia

Il sorpasso è regolato dall’articolo 148 del Codice della strada ma sulla materia è anche intervenuta una sentenza della Corte di Cassazione Immagini sui social mostrano la carica dei motard sulle principali strade, con l'avenue Foch a Parigi brulicante di moto. (La Gazzetta dello Sport)

Il comunicato precisa che Attanasio è stato "colpito all'addome" ed è poi morto per le ferite riportate all'ospedale di Goma. "L’ultima volta che ho visto Vittorio è stato 6 mesi fa, quando è partito (Yahoo Finanza)

Si trattava comunque di un test a titolo sperimentale valido solo nei dipartimenti de l'Ile-de France, la Gironda, il Rodano e le Bocche del Rodano Migliaia di motociclisti hanno manifestato in diverse città francesi per ripristinare la possibilità di muoversi sulle strade fra le file delle macchine, che è stata vietata due settimane fa. (Dueruote)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr