Covid, la Regione scommette sulle aziende: "Vaccino per tutti a prescindere dall'età"

Covid, la Regione scommette sulle aziende: Vaccino per tutti a prescindere dall'età
RiminiToday ECONOMIA

L'Emilia-Romagna fa il pieno di vaccini a maggio per completare l'immunizzazione delle categorie più fragili, ma guarda già alle vaccinazioni in azienda, dove le imprese potranno immunizzare i loro addetti a prescindere dalla loro età.

Si vuole impedire, insomma, che le imprese siano costrette a selezionare il loro personale che può essere vaccinato a seconda dell'età dei singoli dipendenti.

Ma le novità illustrate dalla giunta non sono sufficienti per la forzista Valentina Castaldini, che aveva avanzato l'interrogazione sull'argomento

"In un tessuto come il nostro- sottolinea ancora Baruffi- le imprese possono davvero fare la differenza in questo passaggio decisivo, cioè dalle categorie più vulnerabili alla totalità della popolazione". (RiminiToday)

Ne parlano anche altre testate

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 39.128 (-2.871 rispetto a ieri). La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 155 nuovi casi; seguono Reggio Emilia (62), Modena (51), Rimini (47). (Corriere Romagna)

Un numero di fiale 'risparmiate' che secondo Castaldini devono essere utilizzate, tra l'altro, anche per vaccinare al più presto gli aspiranti medici che frequentano i reparti ospedalieri. Il 30% degli studenti di Medicina - rimarca Castaldini - frequenta i reparti e aiuta il sistema sanitario, ma non ha il vaccino" (RavennaToday)

Sono 488 i nuovi contagi da coronavirus in Emilia Romagna secondo il bollettino di oggi, 4 maggio. Oltre al numero assoluto, è indicata la percentuale dei casi positivi rispetto a tutti i casi di positività registrati in Emilia-Romagna nello stesso periodo. (Adnkronos)

Covid, a maggio attese a Modena 150mila dosi di vaccino

Per Piacenza saranno consegnate 39.780 dosi di Pfizer-Biontech, 2.900 di Moderna, 10.400 di Astrazeneca e 800 di Johnson&Johnson, complessivamente 53.880 dosi. A Ferrara sono in arrivo 54.990 dosi di Pfizer-Biontech, 4.000 di Moderna, 14.100 di Astrazeneca e 1.000 di Johnson&Johnson, complessivamente 74. (BolognaToday)

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 155 nuovi casi; seguono Reggio Emilia (62), Modena (51), Rimini (47). Oltre al numero assoluto, è indicata la percentuale dei casi positivi rispetto a tutti i casi di positività registrati in Emilia-Romagna nello stesso periodo. (Corriere Cesenate)

Le consegne della seconda metà del mese si aprono con 26.350 dosi di Moderna il 18 maggio. Il Governo ci ha dato una tabella di marcia che abbiamo già dimostrato di saper rispettare, unica condizione indispensabile è appunto la fornitura del giusto quantitativo di dosi. (ModenaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr