È Milano la città più cara d'Italia, ma a Bari un taglio capelli donna costa di più: l'indagine Codacons

Telebari srl ECONOMIA

Bari, invece, è la città più cara per un taglio capelli donna.

Milano si conferma la città italiana dove la vita costa di più, Napoli la più economica sul fronte della spesa alimentare, mentre Pescara risulta la più conveniente sul fronte delle tariffe dei servizi.

Per l’acquisto di un paniere completo, infatti, se a Milano si spendono 99,24 euro, a Bari se ne spendono 81,26.

“Il costo della vita è estremamente diversificato sul territorio, con le città del sud che risultano mediamente più economiche rispetto al Nord Italia – spiega il presidente Carlo Rienzi –

Bari, quindi, è la città dove, per una donna, costa di più farsi tagliare i capelli (mediamente 26,48 euro contro gli 11,80 euro di Napoli ed i 23 euro di Milano). (Telebari srl)

Se ne è parlato anche su altre testate

Le città del nord sono più costose di quelle del sud, che risultano più economiche. La città più cara d’Italia è Milano. Il divario fra Nord e Sud che emerge prepotentemente in tutte le classifiche fra cui quelle in cui si vive meglio in Italia, è presente anche qui nella classifica della città più cara d’Italia. (ViaggiNews.com)

A Milano il conto per un'otturazione dal dentista è salato, 127 euro di media, ma mai quanto ad Aosta (170 euro). Riempiamo lo stesso carrello della spesa a Milano e Napoli con svariate qualità di carne, pesce, verdura e pane: nel primo caso si sfiorano i 100 euro, nel secondo nemmeno 68. (IL GIORNO)

Troviamo Torino (778,05 euro), Bologna (789,42 euro), Napoli (816,75 euro), Cagliari (800,50 euro) e Milano (835,65 euro). Le 5 città più economiche. Tra le città più economiche troviamo Perugia (718,75 euro), Firenze (669,23 euro), Palermo (639,28 euro), Catanzaro (609,32 euro) e Pescara (588,72 euro). (Proiezioni di Borsa)

Se si vuol andare dal parrucchiere, meglio evitare Bari, dove costa 26,48 euro contro gli 11,80 euro di Napoli. Le città più care d'Italia nel 2021. Nella classifica delle città più care d'Italia, al primo posto troviamo Milano, dove per mangiare bisogna spendere in media il 47% in più rispetto a Napoli, terza in classifica, ma prima per la Tari, la tassa sui rifiuti (507,96 euro). (idealista.it/news)

A PALERMO I DENTISTI MENO CARI. VIAGGIO NEL SETTORE PREZZI E TARIFFE NELLE PRINCIPALI CITTA’ ITALIANE. AL SEGUENTE LINK L’INDAGINE INTEGRALE REALIZZATA DAL CODACONS:. INDAGINE PREZZI CITTA’ (codacons.it)

Ebbene Napoli detiene il record assoluto di tassazione rifiuti: 507, 9 euro di media, staccando nettamente tutte le altre città italiane. Circa 100 euro in più dell’altra città dove la Tari costa di più: Cagliari (405,6); mentre a Milano si pagano in media 310,5. (Corriere del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr