Reati fiscali, maxi sequestro nei confronti di un professionista bresciano

Reati fiscali, maxi sequestro nei confronti di un professionista bresciano
Lecco Notizie INTERNO

Tra i beni sequestrati lussuose abitazioni, un elicottero, disponibilità bancarie, denaro contante, gioielli, opere di arte moderna e contemporanea di autori famosi, nonché svariati altri beni di lusso.

Conseguentemente, il G.I.P., sulla base del quadro probatorio emerso, ha disposto il sequestro preventivo per sproporzione.

Le attività di indagine si sono incentrate sulla constatazione di notevoli manifestazioni di ricchezza del tutto sproporzionate rispetto ai redditi imponibili dichiarati, per le quali non sono state fornite giustificazioni idonee. (Lecco Notizie)

Su altre testate

Maxi sequestro per “l’architetto di Putin”. Lanfranco Cirillo, che oltre che di Putin sarebbe anche l’architetto di altri 44 oligarchi russi, è nei guai. Tantissimi i beni sequestrati a Lanfranco Cirillo: “lussuose abitazioni, un elicottero, disponibilità bancarie, denaro contante, gioielli” e molto altro, riferisce la Guardia di Finanza (Virgilio Notizie)

Lanfranco Cirillo, 63 anni, è ufficialmente iscritto all'Aire, associazione italiani residenti all'estero, ma per gli inquirenti il suo centro di interessi resta l'Italia. Per tutti è 'l'architetto di Putin', l'Italiano che ha realizzato i sogni dello zar russo. (La Tribuna di Treviso)

Per il suo legale, l’avvocato Stefano Lojacono, il maxi sequestro «manca del suo presupposto, che consiste nella ritenuta esterovestizione dell’architetto Cirillo Disponibilità patrimoniali ingiustificate, stando alle dichiarazioni rese, negli anni contestati e per chi indaga, solo per redditi da fabbricato. (Corriere)

La Finanza mette i sigilli all'architetto di Putin

Le ricerche degli inquirenti si sono poi spostate sulle notevoli manifestazioni di ricchezza dell'imprenditore, del tutto sproporzionate rispetto ai redditi imponibili dichiarati. L'archistar è infatti accusata di reati tributari da contrabbando e dichiarazione infedele, riciclaggio, autoriciclaggio e trasferimento fraudolento di valori. (ilGiornale.it)

L’architetto, infatti, ha residenze in Italia, Costa Smeralda, New York, Dubai e Mosca Tra i lavori effettuati, spicca quello del “palazzo d’Inverno” di Gelendzhik, sul Mar Nero, di proprietà di Putin (qui vi avevamo raccontato della presunta fuga del presidente russo nel suo palazzo). (QuiFinanza)

La Guardia di finanza, come disposto dal Gip Alessandra Sabatucci, ha disposto il sequestro da 141 milioni di euro tra beni mobili e immobili. In particolare il provvedimento ha riguardato una villa di lusso a Roncadalle, nel Bresciano, e una in Sardegna. (Cagliaripad.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr