'Per fine marzo all' Italia 13 milioni di dosi di vaccino', dice Locatelli

'Per fine marzo all' Italia 13 milioni di dosi di vaccino', dice Locatelli
AGI - Agenzia Giornalistica Italia INTERNO

Vaccino efficace sulle varianti. "AstraZeneca protegge all'81% da qualsiasi forma di Covid, non ci deve essere resistenza o perplessità a somministrare questo vaccino.

"La limitante di questa fase - ha spiegato Locatelli - è stata il numero di dosi che sono state rese disponibili.

Lo ha affermato il presidente del Consiglio superiore di Sanità, Franco Locatelli, a 'Mezz'ora in piu'', su Rai3.

I vaccini approvati hanno efficacia anche sulla variante inglese" ha sottolineato il presidente del Consiglio superiore di Sanità

"Per la fine di marzo l'Italia dovrebbe ricevere quasi 13 milioni di dosi di vaccino". (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Ne parlano anche altre testate

Per fine marzo l'Italia dovrebbe ricevere, da inizio campagna vaccinale, 13 milioni di dosi, ha detto Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità durante la trasmissione "Mezz'ora in più" condotto da Lucia Annunziata. (Alto Adige)

«Ne abbiamo avute 4 milioni e 700 mila e altre 7 milioni e 700 mila sono attese a marzo. Dal sito ufficiale del governo: https://www.governo.it/it/cscovid19/report-vaccini/. Locatelli: «A fine marzo avremo ricevuto 13 milioni di dosi». (Open)

Le parole del presidente del Consiglio Superiore di Sanità durante la trasmissione "Mezz'ora in più" - Ansa /CorriereTv. «Per fine marzo l'Italia dovrebbe ricevere, da inizio campagna vaccinale, 13 milioni di dosi«: lo ha detto Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità durante la trasmissione "Mezz'ora in più" condotto da Lucia Annunziata. (Corriere TV)

Vaccini, De Luca: “Vanno prodotti in Italia, governo si attivi immediatamente”

Mezz'ora in più, su Rai3 Covid, Locatelli: "Per fine marzo all'Italia 13 milioni di dosi vaccino" Il Presidente del Consiglio superiore di sanità: "Per numero di dosi somministrate e popolazione siamo il secondo paese in Ue dopo la Germania, primo per popolazione vaccinata con doppia dose". (Rai News)

Fuori provincia - Per fine marzo l'Italia dovrebbe ricevere, da inizio campagna vaccinale, 13 milioni di dosi:lo ha detto Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanita' durante la trasmissione "Mezz'ora in più" condotto da Lucia Annunziata. (Città della Spezia)

Così il governatore campano De Luca, a margine della presentazione dei nuovi treni EAV, per la linea Cumana, all’officina di via Giacomo Leopardi a Fuorigrotta. “L’altro obiettivo che dobbiamo porci è produrre i vaccini in Italia” ha aggiunto. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr