Stop alle squadre con il 35% di atleti positivi

Stop alle squadre con il 35% di atleti positivi
LAROMA24 SPORT

Domani il dispositivo è atteso al vaglio del Cts, che detta regole più chiare sulla gestione dei contagi, sia per le squadre, sia per le Asl.

(S. PIERETTI) - Ieri nella Conferenza Stato-Regioni è stato approvato un nuovo protocollo anti-Covid che andrà a uniformare le manifestazioni sportive.

Particolarmente soddisfatta - al termine della riunione - il Sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali (LAROMA24)

Se ne è parlato anche su altri giornali

I contatti stretti di positivi potranno regolarmente svolgere la loro attività, venendo però sottoposti ad un tampone al giorno per cinque giorni consecutivi. Si potrà invece giocare regolarmente con casi di positività fino al 35% della rosa totale, definendo così la nuova soglia prima del focolaio (Milan News 24)

Il protocollo ha avuto il via libera dalla conferenza Stato-Regioni, prima di diventare circolare del ministero della Salute ci vorrà il semaforo verde del Cts. Che aggiunge: "Il calcio ha bisogno di dialogo, di regole chiare e di responsabilità e il protocollo nasce su queste basi". (La Gazzetta dello Sport)

Dopo la 15^ giornata e i quarti di Coppa Italia, la Lega Serie A ha annunciato con un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito di aver rinviato a data da destinarsi anche la 16^ (in programma il 15, 16 e 17 gennaio) e la 17^ giornata di andata (in programma il 21, (Milan News)

Arriva il nuovo protocollo Covid: si gioca fino al 35% di giocatori positivi

In A, l'Udinese al momento è la squadra con il numero più alto di positivi, seguito da Verona (8+3) e Bologna (8) Cambierà il protocollo federale: nella condizione di «contatto ad alto rischio» non esiste differenza in base alla condizione vaccinale, i cinque giorni di tamponi varranno per tutti. (Udinese Blog)

C’è finalmente un protocollo unico da seguire, valido anche per la serie B, si tratta solo di attendere l’Ok del CTS che dovrebbe arrivare nella giornata di domani. C’è poi da chiarire l’aspetto del portiere e comprendere cosa accade se non se ne ha a disposizione uno negativo (Corriere Salentino)

Importanti novità in merito al protocollo anti-Covid, approvato nell'incontro di ieri alla Conferenza Stato-Regioni, grazie al lavoro del Ministro della Salute Speranza e la Sottosegretaria allo Sport Vezzali. (BARI CALCIO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr