Morto il capo di Boko Haram

Per saperne di più:
RSI.ch Informazione ESTERI

L'ultimo risale ad appena un mese fa, quando uomini armati hanno prelevato circa 40 fedeli da una moschea durante le preghiere notturne del Ramadan nella città di Jibiya

Il 48enne, nato in Niger, aveva preso il controllo di Boko Haram nel 2009, dopo la morte del fondatore Mohammed Yusuf.

Tra le azioni più eclatanti di Boko Haram figura il sequestro delle oltre 270 studentesse di Chibok nel 2014, che ha ispirato una serie di rapimenti dello stesso genere in tutta la Nigeria nord. (RSI.ch Informazione)

La notizia riportata su altre testate

"Shekau ha preferito essere umiliato nell'aldila' all'essere umiliato in Terra", dice nella registrazione in lingua Kanuri una voce che appare quella di Al-Barnawi, "si è ucciso istantaneamente detonando un esplosivo". (AGI - Agenzia Italia)

“Shekau ha preferito essere umiliato nell’aldilà piuttosto che essere umiliato sulla terra. Si è suicidato all’istante facendo detonare un esplosivo”, ha detto una voce simile a quella del leader dell’Iswap Abu Musab Al-Barnawi. (Il Fatto Quotidiano)

Poi la conferma che la morte del leader del gruppo militante islamista nigeriano Boko Haram è avvenuta per mano degli uomini di una fazione estremista rivale che ha affermato di aver eseguito l’omicidio su ordine diretto della leadership dello Stato Islamico in Medio Oriente. (Focus on Africa)

È morto Shekau, sanguinario leader di Boko Haram

08.06.2021, Sputnik Italia. 2021-06-08T11:52+0200. 2021-06-08T11:52+0200. 2021-06-08T11:52+0200. stato islamico. boko haram. isis. /html/head/meta[@name='og:title']/@content /html/head/meta[@name='og:description']/@content. (Sputnik Italia)

L’analista ha inoltre spiegato il tentativo dei componenti dell’ISIS di attirare comandanti e combattenti di Boko Haram dalla loro parte Le voci sulla morte di Shekau. I rumors sulla morte del capo di Boko Haram si rincorrono in realtà da qualche settimana. (Metropolitan Magazine )

Frattanto, Boko Haram non ha ancora commentato ufficialmente la notizia della morte di Abubakar Shekau, mentre l’esercito nigeriano ha affermato che sta indagando per verificarne l’attendibilità Tra le azioni più eclatanti di Boko Haram c’è il sequestro delle oltre 270 studentesse di Chibok nel 2014, che ha ispirato una serie di sequestri dello stesso genere in tutta la Nigeria nord. (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr