IMU e imposta di soggiorno: proroghe (differenziate) per le dichiarazioni

IMU e imposta di soggiorno: proroghe (differenziate) per le dichiarazioni
Ipsoa ECONOMIA

In particolare, sposta:. - al 31 dicembre 2022 il termine per la presentazione della dichiarazione IMU, relativa all’anno di imposta 2021.

In base alle disposizioni innanzi viste, la dichiarazione relativa all'anno d'imposta 2020 deve essere presentata unitamente alla dichiarazione relativa all'anno d'imposta 2021. modello di dichiarazione dell’imposta di soggiorno

Il termine del 30 giugno 2022 per la presentazione della dichiarazione dell’imposta di soggiorno per gli anni di imposta 2020 e 2021 è differito al 30 settembre 2022. (Ipsoa)

La notizia riportata su altri giornali

Fornito da Adnkronos. (Adnkronos) - Soddisfazione da parte dell’Istituto nazionale tributaristi (Int) per il provvedimento, del direttore dell’Agenzia delle Entrate, di proroga al 30 novembre della presentazione dell’autodichiarazione degli aiuti di Stato Covid, ma ora i tributaristi sollecitano un tavolo con l’Agenzia per semplificare l’autodichiarazione a partire dai dati già in possesso della Pubblica amministrazione. (Notizie - MSN Italia)

Leggi anche Autodichiarazione aiuti Covid al 30 novembre. (Ipsoa)

aiuti di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza Covid (aiuti Covid), stabilita dall’ art. Inoltre, coloro che hanno superato i limiti previsti, dovranno inviare entro lo stesso termine del 30 novembre 2022 una dichiarazione comunicando gli(cfr. (Ipsoa)

La riforma fiscale prossima al traguardo: il 20 giugno sarà il giorno del giudizio per i contribuenti?

Noi non siamo favorevoli ai rinvii e alle proroghe, eppure, nelle more della razionalizzazione del calendario fiscale, spesso questa opzione è purtroppo l’unica percorribile. (Notizie - MSN Italia)

Sul punto, è stato evidenziato che nonostante sia positivo il rinvio dei termini, anche in tal caso la proroga è praticamente arrivata a ridosso della scadenza. In tale data, si sovrappongono già una sessantina di versamenti fiscali, a cui vanno aggiunti altri 13 obblighi fra comunicazioni e dichiarazioni varie. (Ipsoa)

Gli ultimi correttivi dovrebbero concludersi entro il 20 giugno 2022 per mettere un punto alla riforma del catasto. Cashback fiscale, in cosa consisterebbe. La riforma fiscale dovrebbe introdurre un cashback ossia la possibilità di ricevere il rimborso immediato di alcune spese come, ad esempio, quelle sanitarie (InformazioneOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr