Truffa su PostePay: prelevano i soldi poi denunciano lo smarrimento della carta

La Nuova Provincia - Asti ECONOMIA

Alla ricerca di una macchina fotografica di seconda mano, si è imbattuto in un annuncio del noto sito di mercatino on line Subito.it.

La donna, secondo la ricostruzione documentale, ha attivato la PostePay pochi giorni prima di trattare la finta vendita.

Ha preso contatti con il venditore e ha pattuito il pagamento di una cifra di 300 euro.

In quel caso la cifra che era stata versata (e subito prelevata) era superiore al migliaio di euro

Altra truffa su PostePay che vede un astigiano come vittima. (La Nuova Provincia - Asti)

La notizia riportata su altre testate

Dopo la truffa del pacco bloccato, arriva il raggiro del conto Postepay sospeso. Cosa fare se si riceve l'email. Innanzitutto email di questo tipo, nonostante la perizia di chi le elabora, sono sempre riconoscibili da qualche particolare (Il Giorno)

L'ultima trovata è quello dell'invio di un SMS, tramite il quale riescono a spiare le vostre informazioni. Il bersaglio questa volta sono gli utenti di Poste Italiane, sito dove sono contenuti i dati sensibili degli utenti, compresi quelli legati al conto PostePay (Il Gazzettino)

Leggi anche: Stangata pensioni: ecco chi dovrà ridare soldi all’INPS. Dopo aver effettuato il pagamento di 300 euro tramite ricarica Postepay, l’uomo ha atteso invano la spedizione della macchina. Le truffe tramite vendite online sono molto frequenti, e se si notano strani movimenti o richieste bisogna stare attenti. (Consumatore.com)

Questi però non sono che degli ami che trarrebbero in inganno gli utenti più ingenui, che potrebbero scambiare le email ricevute come attendibili. Il messaggio presente non potrebbe essere nulla di più cristallino, riportando la falsa notizia che il conto del destinatario è stato sottoposto ad una momentanea limitazione. (Tech Meteoweek)

Al malcapitato arriva un’email nella quale viene comunicato che la propria Postepay è in blocco. Purtroppo dobbiamo segnalarvi l’ennesima truffa che ha al centro i clienti di Poste Italiane. (iLoveTrading)

Foto: Shutterstock - Music: 'Perception' from Bensound. L'ultima trovata è quello dell'invio di un SMS, tramite il quale riescono a spiare le vostre informazioni. (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr