Superbonus 110%: come funziona per le pertinenze dell’immobile

Fiscomania.com ECONOMIA

Superbonus 110% e pertinenze. Il Superbonus 110% è tornato nel 2022 per permettere ai cittadini un risparmio relativo alle spese per effettuare alcuni tipi di lavori.

Molti si chiedono come funziona il Superbonus 110% quando si decide di svolgere determinati tipi di lavoro su un immobile di proprietà e sono presenti delle pertinenze.

Chiarimenti sull’accesso al Superbonus 110%. La risposta dell’Agenzia delle Entrate propone anche alcuni chiarimenti a proposito dei soggetti che possono richiedere l’accesso all’agevolazione del Superbonus 110%

Le pertinenze sono tutte quelle parti aggiuntive alla struttura principale dell’immobile, come ad esempio: cantine, garage, magazzini, autorimesse, tettoie e così via. (Fiscomania.com)

Su altri media

Sempre nell’ambito dell’unico proprietario, si poneva l’ulteriore caso di un soggetto detentore di due immobili contigui, cosiddette “bifamiliari” Questa la precisazione fornita dall’Agenzia delle entrate nell’ambito del 5° Forum Nazionale dei Dottori commercialisti ed esperti contabili di ieri, sul tema della detrazione maggiorata del 110%, di cui all’art. (Assinews)

Superbonus: la Legge di Bilancio 2022 prevede la sua fruibilità fino al 2025 se si demolisce un condominio minimo e viene ricostruito come un’ unica abitazione. Sarà, poi, l’Agenzia delle Entrate a verificare che, a seguito di un un attento controllo, i lavori siano stati completati. (NEWS110)

Zandonà però spiega che, in caso di vendita dell’unità immobiliare prima del termine dei lavori che fruiscono del Superbonus, fa la differenza l’opzione scelta (artt. Vediamo cosa accade se si è optato per lo sconto in fattura o la cessione del credito, oppure per la detrazione in dichiarazione dei redditi (Ediltecnico.it - il quotidiano online per professionisti tecnici)

In quest’ultimo ambito non ci sono numeri precisi ma ci sono alcune stime da parte degli addetti ai lavori: il numero di certificazioni sarebbe stimabile, per il territorio provinciale, poco oltre quota 700, che si traducono. (quotidianodipuglia.it)

“La risposta al quesito è affermativa”, spiega Fisco Oggi, la rivista online dell'Agenzia delle entrate. Fisco Oggi ricorda che “la scelta per la cessione del credito deve essere comunicata, solo in via telematica, all’Agenzia delle entrate, utilizzando il modello allegato al provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 12 novembre 2021” (CASA&CLIMA.com)

Superbonus 110%, occhio ai continui cambiamenti: l’appello dell’ANCE. In base a quanto si evince dal sito dell’ANCE, infatti, lo stesso presidente Gabriele Buia, ha affermato: “Basta con i continui cambiamenti al funzionamento del Superbonus Proprio in tale ambito, fortunatamente, giungono in nostro aiuto degli importanti incentivi come il Superbonus 110%. (ContoCorrenteOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr