Rapinato mentre preleva al bancomat, reagisce e viene ucciso sotto gli occhi della moglie - L'Unione Sarda.it

Rapinato mentre preleva al bancomat, reagisce e viene ucciso sotto gli occhi della moglie - L'Unione Sarda.it
L'Unione Sarda.it INTERNO

Sul posto sono intervenuti il personale del 118 e i carabinieri, che hanno avviato un’indagine sulla vicenda

Due persone lo hanno sorpreso di spalle e aggredito mentre stava per usare la tessera.

L’uomo, un ex direttore di banca, ha reagito e uno dei rapinatori ha sparato, colpendolo al torace con due proiettili.

Rapina sfocia in tragedia a Lequile, nel Leccese.

Un uomo di 69 anni, Giovanni Caramuscio, è stato ucciso ieri poco prima della mezzanotte mentre prelevava contanti da un bancomat. (L'Unione Sarda.it)

La notizia riportata su altre testate

Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha dichiarato lo stato di crisi a seguito dei violenti nubifragi con grandinate e forti raffiche di vento che ieri hanno interessato molte zone del Veneto, in particolare le province di Verona, di Vicenza e la zona di Porto Tolle. (veronaoggi.it)

Simbolo che, d’altro canto, potrebbe non essere nemmeno a appannaggio di Sara Moretto Da quel sabato 5 giugno nel quale il segretario nazionale del Carroccio Matteo Salvini ha accolto nel partito la sindaca Sara Moretto, a Buttapietra continuano ad esserci movimenti che sono ripercussione di quel passaggio. (L'Arena)

«La me spussarìa anca a mi se fusse 'na pischèrla» mi fa la Fedora «E ci no l'è vacinà el se le ciàpà in quel postesìn?» mi fa la Fedora. (L'Arena)

Dopo la furia della tempesta, si fa la conta dei danni: «Poteva essere una tragedia»

Sono stati liberati dagli altri residenti poco prima di essere sommersi mentre stavano cercando di mettere in salvo le auto o altro materiale. Ha inondato i garage, i seminterrati ed è salita oltre la tromba delle scale che porta al piano superiore» (Il Giornale di Vicenza)

I positivi si collocano nella fascia tra i 16 e i 26 anni. Circa il 60 per cento della circolazione del virus a Verona è riferibile alla variante Delta che sta soppiantando la variante Alfa (L'Arena)

A Torri del Benaco proseguono senza sosta i lavori per rimarginare le profonde ferite al territorio causate dalla devastante tempesta di vento e acqua che si è abbattuta martedì pomeriggio. Nel frattempo prosegue la conta dei danni allo Yachting Club, devastato dalla furia di pioggia, vento e acqua del lago. (L'Arena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr