Il Foreign Office della Gran Bretagna si scusa: "Non volevamo discriminare siciliani e napoletani. Controlleremo"

Il Foreign Office britannico si scusa con l'Italia per il questionario nelle scuole in cui si chiede ai connazionali se siano italiani, napoletani o siciliani. A quanto apprende l'Adnkronos, il ministero degli Esteri ha preannunciato una risposta alla ... Fonte: L'Huffington Post L'Huffington Post
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....