Cede di schianto la soletta. Operaio di Chiari muore in un cantiere di Amazon

Brescia Oggi INTERNO

L’infortunio è avvenuto alle 9 di ieri mattina

La soletta che la vittima e i colleghi stavano rinforzando con una gettata di calcestruzzo ha ceduto di schianto all’improvviso.

In un cantiere edile è morto a causa del crollo di una struttura prefabbricata il 50enne di origine albanese Flamur Alsela.

Nell’incidente sono rimasti feriti altri cinque operai ricoverati negli ospedali di Alessandria e Novi Ligure: un 43enne è prognosi riservata. (Brescia Oggi)

La notizia riportata su altre testate

Ad affiancare l’assessora Tajani nella cerimonia il Presidente di Anmil Milano (Associazione nazionale mutilati e invalidi sul lavoro) Vittorio Faedda. Questo pomeriggio è stata l’assessora alle Politiche per il Lavoro, Attività Produttive e Commercio Cristina Tajani, in rappresentanza di tutta l’Amministrazione, a rendere omaggio deponendo una corona accanto al cippo in ricordo dei caduti sul lavoro. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Il bilancio, al momento, parla di un operaio deceduto e di altri rimasti feriti. L’operaio albanese è morto sul colpo, mentre gli altri sono rimasti gravemente feriti e sono stati trasportati in ospedale (Prima Treviglio)

. Non è più procrastinabile l'introduzione del reato di omicidio sul lavoro non è ammissibile che chi esce al mattino per recarsi al lavoro non torni alla propria casa ed ai propri cari» (La Stampa)

Ad affiancare l’assessora Tajani nella cerimonia il Presidente di Anmil Milano (Associazione nazionale mutilati e invalidi sul lavoro) Vittorio Faedda. Questo pomeriggio è stata l’assessora alle Politiche per il Lavoro, Attività Produttive e Commercio Cristina Tajani, in rappresentanza di tutta l’Amministrazione, a rendere omaggio deponendo una corona accanto al cippo in ricordo dei caduti sul lavoro. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Un operaio è stato travolto e ucciso dal crollo di una parte della struttura, che ha colpito altri tre lavoratori trasportati in codice giallo all'ospedale di Alessandria. Il nuovo sito di smistamento Amazon dovrebbe essere operativo a partire dal prossimo autunno e servirà le province di Alessandria, Asti e Cuneo (AGI - Agenzia Italia)

Il sindacato si auspica che “gli organi competenti chiariscano velocemente cause e responsabilità per quanto avvenuto, punendo con severità eventuali negligenze. La scarsa cultura della sicurezza e la mancanza di una reale attenzione a preservare l’incolumità dei lavoratori durante lo svolgimento delle proprie mansioni generano le tragedie con le quali quasi quotidianamente dobbiamo fare i conti“, aggiunge ancora la Cgil. (Radio Gold)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr