Roma Film Fest, Vicari "parlare di quotidianità è atto politico"

Si incontrano, qualche volta, sul marciapiede di fronte alla loro casa: "c'è chi scende e c'è chi sale" scherza Eli. Come fa a vivere? Non mi interessava rappresentare una minoranza, quella degli ultimi, dei disperati, ma una maggioranza sempre in ... Fonte: CittaCorriere CittaCorriere
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....